Condividi

Quali sono le applicazioni più popolari sull’Apple Watch? Un sondaggio effettuato dalla società Wristly ce lo svela, oltre a fornirci altri aspetti dell’utilizzo dell’indossabile dell’azienda di Cupertino.

La società specializzata in sondaggi, la Wristly, ha intervistato ultimamente oltre 1300 persone possessori di un Apple Watch e ha chiesto loro alcune informazioni: tra le cose più importanti è stato domandato quale sia l’applicazione più utilizzata o che comunque ritiene essere la più utile sul loro indossabile.

Dall’analisi degli intervistati si evince che ci sono 3 applicazioni per Apple Watch che distanziano notevolmente gli altri software: stiamo parlando dell’App Dark Sky, di Fantastical e infine di Overcast che si posizionano ai primi tre posti dei software più apprezzati e utilizzati.

Dark Sky è un applicazione dedicata interamente al meteo che fornisce dettagli anche molto aggiornati sulle eventuali possibilità di pioggia o temporali in arrivo; Apple Watch ha già una propria applicazione dedicata al meteo ma pare che gli intervistati sottolineano come Dark Sky sia veramente ben fatta.

La seconda applicazione più popolare è Fantastical che è calendario con funzioni di promemoria per appuntamenti, eventi o cosa da fare in generale; la terza è Overcast che è considerata da molti la migliore applicazione per ascoltare podcast, sia che sia musica, show o altro contenuto multimediale.

Delle tre Dark Sky è sicuramente la più utilizzata su Apple Watch, anche se Wristly specifica che notoriamente sui device mobili le applicazioni dedicate al meteo sono le più provate o comunque utilizzate dagli utenti, un po’ per curiosità un po’ per necessità.

Apple Watch: altre curiosità statistiche

Dal sondaggio sono comunque emerse altre curiosità: le applicazioni dedicate ai social (incluso Twitter e Line) non sono ancora molto diffuse ma comunque piano piano stanno incrementando di numero; molte persone non utilizzano l’apple watch per godere della riproduzione o ascolto di file multimediali: la maggior-parte degli utenti per esempio non guardano i video mandati tramite iMessage, foto sincronizzate con il telefono o riproduzioni  musicali.

Secondo Wristy la tendenza degli utenti Apple Watch cambierà sopratutto quando arriverà la seconda versione di Watch OS, perchè per esempio le proprie foto potranno essere utilizzate per la creazione delle Apple Faces dell’indossabile dell’azienda di Cupertino.

Infine un dato piuttosto curioso: circa il 77% degli intervistati possessori di un Apple Watch afferma di possedere anche un Apple TV; essendo due dispositivi più di nicchia rispetto ad esempio di un iPhone, si capisce che gli acquirenti dell’indossabile dell’azienda di Cupertino hanno gusti tecnologici più complessi e particolari rispetto alla massa.

Lascia una risposta