Condividi

Ecco l’idea geniale di un utente che, grazie alla stampa 3D ha generato un case a forma di Pokèdex, che integra anche una batteria supplementare.

Pokedex3

Un Pokèdex per catturarli tutti

Pokèmon Go è il gioco del momento, da utenti Android ad utenti IOS non si parla d’altro. Grazie all’utilizzo della connessione e del GPS possiamo andare a trovare Pokèmon in tutti i posti del mondo. Purtroppo, come capita spesso, l’utilizzo del gioco porta ad uno stress supplementare della batteria. Questo è dovuto alle tante ore di schermo acceso e l’utilizzo intenso di sensori vari, compreso un’incessante uso della CPU e della GPU.

Pokedex2

Da questa esigenza è nata un’idea geniale di un utente: un case con all’interno una batteria da 2600 mAh a forma di Pokèdex. L’accessorio è stato realizzato grazie alla tecnologia di stampa 3D, e viene in soccorso di chi non può fare almeno di avere con sé una powerbank. Il case prende il nome di “Pokèdex di Kanto“, e non solo ricaricherà il vostro smartphone, ma grazie alla sua struttura permetterà di proteggere il vostro smartphone da cadute accidentali( non si sa mai cosa può succedere girando con gli occhi fissi sullo schermo alla ricerca di Pokèmon), il tutto con una simpatica rappresentazione dello strumento utilizzato da Ash Ketchum per riconoscere i Pokèmon.

L’utente ha fatto sapere di averlo fatto per sé, per il suo Samsung S4, però sarà possibile crearlo anche per altre tipologie di smartphone.

Lascia una risposta