Condividi
Apple Watch

Nonostante Apple ci abbia abituato a non rilasciare i dati in merito alle vendite degli smartwatch, siamo in grado, grazie a diversi studi effettuati recentemente, di avere la conferma che l’Apple Watch è il re indiscusso del mercato e che a Cupertino hanno registrato un nuovo record nelle vendite mondiali, con un fatturato che ha raggiunto l’impressionante cifra di 2.6 miliardi di dollari, lasciando spiazzata tutta la concorrenza.

Apple Watch: il record delle vendite

Il colosso di Cupertino ha venduto in soli tre mesi oltre 6 milioni di Apple Watch con un incremento delle vendite di circa il 12% rispetto ad un anno fa. Questa crescita è avvenuta dopo circa sei mesi in cui il mercato globale degli smartwatch si era arenato e sembrava aver perso l’entusiasmo iniziale.

Se l’Apple Watch aumenta le vendite (stabilendo il record di vendite in un trimestre) e Samsung (che è al secondo posto nella vendita degli smartwatch) ha conosciuto un calo del 16% nelle vendite, il 2017 sembra essere davvero, complice anche la prossima uscita del nuovo iPhone, l’anno dei record di Apple.

Apple Watch vs Android Wear 2.0

Tutto questo accade mentre Google prova a rispondere con il rilascio del nuovo sistema operativo Android Wear 2.0, segno che la battaglia per il controllo del mercato è in corso e potrebbe riservare delle sorprese. Al momento, però, il dominio di Apple è assoluto, detenendo una fetta di mercato maggioritaria (e di molto). La risposta di Google non si è fatta attendere, ora c’è bisogna di conoscere quale sarà la risposta del mercato e se Android riuscirà a sottrarre punti percentuali al rivale di sempre.

Continua, parallelamente, anche l’evoluzione e la diffusione dei sistemi operativi e della tecnologia wearable (indossabile) sulla quale sia Apple che Google, e molti altri grandi marchi mondiali, stanno investendo e della quale nel prossimo futuro sentiremo certamente molto parlare.

Lascia una risposta