Condividi
Alcatel Plus 12

Al Mobile World Congress 2017 di Barcellona è stato presentato il nuovo Alcatel Plus 12, un’interessante novità nel settore dei tablet 2-in-1. Il dispositivo è principalmente rivolto a chi utilizza il tablet per lavoro offrendo soluzioni e prestazioni piuttosto elevate. Ecco i dettagli.

Caratteristiche tecniche Alcatel Plus 12

Sull’Alcatel Plus 12 gira il sistema operativo Windows 10, ma curiosamente nella versione Home. Si tratta, come detto, di un dispositivo 2-in1, con la tastiera removibile e utilizzabile anche come tablet. Ha un processore Qualcomm MDM9207 e una memoria RAM da 4GB e una da 64 per la memoria interna divisa tra due di 32GB espandibili fino a 128 con microSD. Le batterie, con possibilità di ricarica reciproca, sono da 2580mAh e 6900mAh. Il display è da 11.6 pollici con risoluzione 190×1080 pixel in FullHD con una fotocamera frontale da 5 megapixel. Sempre nella parte frontale sono presenti due altoparlanti e il microfono digitale. Lo spessore della tastiera è di 6.9 millimetri mentre il tablet non supera i 7.9mm.

Connettività dell’Alcatel Plus 12

L’accensione dell’Alcatel Plus 12 avviene tramite un tasto di accensione con dispositivo per il riconoscimento delle impronte digitali. Sono inoltre presenti una porta USB-C, il jack per le cuffie e la porta micro HDMI. Un’altra porta USB, invece, è integrata nella tastiera dove è possibile anche inserire la SIM per la connettività 4G. Connettività 4G/LTE che è in grado di connettere, tramite hot-spot, fino a quindici diversi dispositivi.

Per il riconoscimento delle impronte digitali viene utilizzato Windows Hello, così come è presente tra gli accessori Windows Ink per appuntare vari testi. Il prezzo di lancio dovrebbe aggirarsi intorno ai 499€, considerando che si tratta di un dispositivo che unisce i vantaggi e le caratteristiche di un netbook a quelle di un tablet e sarà possibile acquistarlo in Europa non prima del prossimo giugno.

Lascia una risposta