Condividi
ripristino iPhone

Nel seguito di questo nuovo post abbiamo deciso di proporvi quelli che sono i passaggi fondamentali per poter portare a termine le operazioni di ripristino iPhone, o di qualsiasi altro dispositivo mobile targato Apple.

Innanzitutto è necessario sottolineare come allo stato attuale esistano sostanzialmente due diversi percorsi che possono portare al compimento del ripristino del proprio dispositivo Apple.
Si può procedere attraverso le impostazioni del dispositivo mobile Apple, selezionando la voce relativa al ripristino. In questo caso il sistema in totale autonomia provvederà a completare tutti i processi di riconfigurazione del dispositivo alle condizioni di fabbrica.

La seconda alternativa consiste invece nel provvedere al ripristino attraverso il programma iTunes, applicazione concepita per interfacciarsi tramite computer con i propri device targati Apple.

Come capire quale delle due strade risulta essere migliore per le proprie specifiche necessità? Attraverso questo articolo vi aiuteremo a selezionare quale delle due alternative selezionare per procedere con la formattazione del proprio device.

 

Ripristino iPhone senza l’utilizzo di iPhone

Nel seguito di questo post vi proporremo i passaggi necessari per completare il processo di ripristino direttamente dal vostro dispositivo mobile iOS, quindi senza dover necessariamente accedere al servizio iTunes. Seguendo questi passaggi avrete la possibilità di eliminare tutti i dati presenti all’interno del vostro dispositivo mobile.
Dei seguito i passaggi necessari per completare il ripristino direttamente da device

  1. Recarsi all’interno delle Impostazioni;
  2. Selezionare iCloud;
  3. Premere Backup>Attiva Backup iCloud>Esegui Backup adesso.

In questo modo avrete modo di effettuare il Backup di tutti i dati presenti all’interno del vostro dispositivo mobile. Passiamo ora a comprendere i passaggi per procedere alla formattazione del dispositivo mobile senza dover passare da iTunes. Nel seguito i passaggi per il ripristino iPhone senza iTunes:

  • Recarsi alla voce Impostazioni di iOS.
  • Selezionare Generali ed in seguito Ripristina.
  • Successivamente selezionare Inizializza contenuto e Impostazioni, ed inserire il codice di sblocco

Inizializza iPhone

 

Completati questi passaggi avrete concluso con successo le operazioni di ripristino servendovi esclusivamente del vostro dispositivo iOS.

Ripristino iPhone: il metodo iTunes

Ora vi mostriamo come ripristinare il vostro dispositivo Apple, attraverso l’utilizzo di iTunes, il programma proprietario Apple con la quale avrete modo di interfacciare il vostro device con il PC utilizzato.
Innanzitutto sarà necessario reperire l’ultima versione di iTunes, compatibile con il sistema operativo da voi utilizzato, versione che potrete trovare proprio QUI.
Terminata l’installazione di iTunes, potrete procedere con i passaggi seguenti:

  • Collegare l’iPhone al vostro PC.
  • Premere il tasto Ripristina iPhone.
  • Selezionare Ripristina/Ripristina e aggiorna e procedere.

Ripristino iPhone iTunes

In questo modo avrete la possibilità non solo di formattare il vostro dispositivo mobile, ma anche di aggiornare la versione iOS all’ultima disponibile all’interno del mercato. Completato il processo di formattazione ed una volta avviata la procedura di riavvio, dovrete scegliere se ripristinare il dispositivo sulla base di un backup precedentemente realizzato, oppure se avviare il dispositivo come fosse nuovo.
Ovviamente se avete intenzione di vendere il vostro device, dovrete procedere al riavvio del dispositivo come fosse nuovo, se invece avete effettuato un backup in precedenza, avrete modo di caricare nuovamente i dati multimediali salvati.

COME RESETTARE IPHONE CON JAILBREAK

L’ultima procedura che abbiamo deciso di proporvi, riguarda la formattazione di un dispositivo disposto di Jailbreak. Ovviamente nel caso in cui non disponiate dello stesso, le soluzioni percorribili sono le due precedenti.
Di seguito vi proponiamo i passaggi necessari per eseguire il ripristino dei dati tramite Jailbreak:

 

  1. Innanzitutto provvedere a collegare il proprio dispositivo mobile al vostro PC;
  2. Attendete l’avvio automatico del programma iTunes, o in caso contrario provvedere all’avvio dello stesso;
  3. Eseguire il backup di sicurezza del proprio melafonino;
  4. Spegnere il dispositivo mantenendolo collegato al PC;
  5. Arrivati a questo punto l’utente dovrà tener premuto in contemporanea il tasto Home ed il tasto di spegnimento, per un periodo di tempo di almeno 10 secondi, o comunque fino al momento in cui non si vedrà scomparire il logo della mela Apple.
  6. Una volta scomparso il logo della mela morsicata, lasciare la pressione del tasto di spegnimento, tenendo comunque premuto il tasto Home, fino al momento in cui non si vedrà apparire il messaggio sul PC, una comunicazione che vi informerà del fatto che il dispositivo è effettivamente entrato nella modalità di recupero, dunque per poter nuovamente riutilizzare il dispositivo sarà necessario provvedere al ripristino.
  7. Arrivati a questo punto sarà sufficiente premere su Ripristina e successivamente su Ripristina e Aggiorna;
  8. Attendete che tutte le operazioni necessaria volgano a termine, ed il processo di ripristino sarà finalmente completato.
  9. Anche in questo caso una volta riavviato il dispositivo mobile vi verrà richiesto se voler procedere con la configurazione del dispositivo a nuovo, con la diretta conseguenza di dover perdere tutti i propri dati salvati all’interno del proprio dispositivo, oppure scegliere di selezionare il backup e ritrovare i propri dati salvati.

Ripristino iPhone: conclusioni finali

Dunque all’interno di questo post abbiamo provveduto a proporvi diverse soluzioni alternative, attraverso le quali procedere alla ripristino iPhone, mostrandovi soluzioni che possano adattarsi alle vostre specifiche esigenze. In linea generale se volete esser sicuri di poter conservare e ritrovare i propri dati, vi consigliamo sempre di effettuare il backup dei propri dati. Vi ricordiamo inoltre che nel caso decidiate di procedere con Jailbreak, perderete istantaneamente la garanzia disposta dal produttore.
Vi raccomandiamo di seguire meticolosamente tutti i passaggi proposti all’interno della guida in esame per essere sicuri di provvedere al ripristino iPhone nella maniera più corretta, senza correre il rischio di dover essere costretti a portare il vostro device Apple direttamente in un centro assistenza.

 

 

Lascia una risposta