Condividi
WhatsApp

Non conosce sosta l’attività di lavoro del team di WhatsApp per introdurre nuove funzionalità, correggere i bug e sistemare l’aspetto grafico della nota applicazione di messaggistica istantanea.

Nell’ultima versione beta è stata introdotta la possibilità di mettere in primo piano le conversazioni.

Le conversazioni su WhatsApp

Capita molto spesso di avere molte chat, sia di utenti singoli che di gruppi, dalle quali riceviamo molti messaggi, ma non tutte, ovviamente, hanno la stessa importanza. Il gruppo per organizzare la festa di Tizio potrebbe apparire non prioritario (specie se si considera la mole di messaggi, spesso inutili, che nei gruppi si scatenano) rispetto alla chat con la propria fidanzata (o fidanzato) o a quello relativo al proprio lavoro.

Fino ad oggi WhatsApp utilizzava un tipo di ordinamento cronologico, dove la conversazione con il messaggio più recente appariva per prima. Ora, anche se è ancora un test presente solo nella versione beta dell’applicazione, è possibile bloccare le conversazioni in alto e avere quelle più importanti costantemente in cima alla lista, senza dover scrollare per ritrovare ciò che preme più urgentemente.

Farlo è molto semplice: è sufficiente tenere premuto sulla conversazione che si vuole mettere in primo piano e selezionare sul tasto a forma di puntina che compare nel menu in alto a destra.

Gli aggiornamenti di WhatsApp

Come anticipato questa funzionalità è disponibile solamente nella versione beta di WhatsApp, sia per l’applicazione che per la versione web. Non sono state annunciate date di rilascio nella versione stabile, ma è probabile che già dal prossimo aggiornamento sarà possibile utilizzarla.

WhatsApp rimane una delle app più apprezzate e utilizzate e sulle quali il team di sviluppatori continua a puntare e investire cercando di individuare nuove funzioni e miglioramenti che possano permettere ai milioni di utenti di utilizzare di più, e meglio, l’app di messaggistica istantanea.

Lascia una risposta