3M Open strappa la testa ai giocatori che lasciano il PGA Tour, definisce il Saudi Golf un “dolore”

Il ragazzo contorto che si è fatto un nome tre estati fa come primo vincitore del 3M Open non tornerà a Blaine nel 2022.

Potrebbe non partecipare mai più a un evento PGA Tour.

Lunedì, Matthew Wolff è stato tra gli ultimi giocatori da cui disertare Golf in fogliaLa big money league sostenuta dall’Arabia Saudita che ha dominato la conversazione sul golf professionistico. Wolf, 23 anni, è stato aggiunto all’evento LIV da 20 milioni di dollari di questa settimana al Pumpkin Ridge di Portland, Oregon, il primo che si terrà negli Stati Uniti.

“Sono i soldi che cambieranno la vita di questi ragazzi; guardo le persone che li hanno presi, quasi tutti… alla fine della loro carriera o che non avevano alcuna carriera e in un certo senso l’hanno fatto”.

Hollis Kavner, Direttore di 3M Open

Pieno di nuove promesse dall’Oklahoma State, Wolf e il suo aspetto a scatti sono saliti al numero 12 della classifica in seguito 3M Open vince nel 2019 e successivi successi. Ma presto ha iniziato a svanire nelle sue tracce e interruzioni, prendendo un licenziamento di 10 mesi nel 2021 per affrontare la sua salute mentale. Ha sparato 15 volte durante due round del Masters ad aprile e il suo pareggio per il 40° posto nel campionato dei viaggiatori la scorsa settimana è stato il suo primo taglio in sei settimane. Attualmente è il numero 77 al mondo.

“Sono deluso dal fatto che Wolff sia andato in quel modo”, ha detto lunedì il CEO di 3M Open Hollis Kavner. “Sta lottando, ammettiamolo, ha appena deciso di prendere i soldi facili e andare invece di combattere non giocando bene e le cose sono su quella serie di vittorie.

READ  CB Kyle Fuller torna a casa e accetta un contratto di un anno con i Baltimore Ravens

“Sono i soldi che cambieranno la vita di questi ragazzi; guarda le persone che li hanno presi, quasi tutti… alla fine della loro carriera o che non hanno mai avuto una carriera e sono finiti. Capisco dove hanno vengo da ma lo odio”.

Si dice da tempo che Wolff abbia deciso di unirsi a LIV Golf ed è tra i più giovani giocatori del PGA Tour ad andarsene. Il campo di questa settimana a Pumpkin Ridge include i principali vincitori nominati a vita Dustin Johnson, Brooks Koepka, Bryson DeChambeau, Patrick Reed e Phil Mickelson. Tutti i giocatori del PGA Tour che selezionano gli eventi LIV sono stati sospesi dal Commissario del PGA Tour Jay Monahan. Alcuni, come Johnson, hanno rassegnato le dimissioni. Altri, come Mickelson, mantengono la loro posizione.

All’altra estremità ci sono tutti eventi come il 3M Open da 7,5 milioni di dollari, che vede il suo roster essere ferito dai giocatori LIV che non si fanno più vedere su base settimanale.

“La Saudi Golf League è un dolore”, ha detto Kavner, definendola anche “golf da esposizione” e prevedendo la sua scomparsa entro due anni. “Abbiamo perso alcuni ragazzi a causa loro, ma vinceremo la lunga battaglia. Dopo 30 anni di attività, ho completa fiducia nel PGA Tour e in quello che facciamo e come lo affrontiamo”.

Un aggiornamento preliminare sul campo rilasciato dal 3M Open di lunedì che pubblicizza i principali vincitori Danny Willett, Jason Dufner e Lucas Glover, nonché 32 giocatori con vittorie consecutive nelle ultime due stagioni come Sungjae Im, Tom Hoge di Fargo, Tony Finau e il campione in carica 3M Cameron.

READ  Allenatore della situazione del capitano dei vigili del fuoco un mese prima della stagione

Brandon Matthews, noto per i suoi motori da 350 yard in forte espansione durante il Korn Ferry Tour, ha accettato l’esenzione dello sponsor insieme all’ex dilettante numero 1 Cole Hammer (ora professionista) e Mardi Fish di Edina. Meglio conosciuto per la sua abilità nel tennis, la medaglia d’argento olimpica del 2004 gioca con un indice di handicap di oltre 2,8.

“Volevamo fare qualcosa di diverso”, ha detto Kavner. “Guarda come gareggerà”. Non si metterà in imbarazzo”.

Kavner ha accennato al fatto che alcuni dei “Top 20 giocatori” potrebbero ancora partecipare al torneo del 21-24 luglio, che si svolgerà di nuovo nella settimana immediatamente successiva al British Open. Come in passato, Kavner ha noleggiato una crociera transatlantica per i giocatori e ha trascorso la scorsa settimana nel Connecticut oscillando nel campo pratica del Travellers Championship.

La differenza quest’anno è il numero di giocatori la cui mente è costruita per superare il 3M Open e tutti gli altri eventi del PGA Tour.

“Sono d’accordo con la loro decisione di affari e la loro decisione di vita?” Kavner ha detto: “Ma non li tratterei diversamente. Potrei fargli comprare la cena perché hanno tutti i soldi del mondo, ma mi dispiacerebbe vederne andare alcuni”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply