Aerei spia statunitensi che monitorano l’enclave russa di Kaliningrad

  • Nelle ultime settimane, i siti web di monitoraggio dei voli hanno individuato voli di ricognizione statunitensi vicino a Kaliningrad.
  • Kaliningrad è una regione russa sul Mar Baltico, separata dalla Lituania dalla Russia continentale.
  • Un esperto ha affermato che nel 2018 la Russia ha effettuato un “importante rinnovamento” di un sito di armi nucleari lì.

L’esercito americano sembra aumentare la sorveglianza aerea del territorio russo in Europa, indicando i timori che il Cremlino possa decidere di schierare o addirittura usare armi nucleari in Ucraina, come hanno avvertito i leader russi.

Mercoledì, un aereo da ricognizione elettronico statunitense, un Boeing RC-135, è partito da una base nel Regno Unito e ha volato intorno a Kaliningrad, una regione russa lungo il Mar Baltico – che non condivide un confine terrestre con la terraferma – che è stata annessa dopo la guerra mondiale. Il secondo, secondo sito web di monitoraggio dei voli. Questo è stato almeno il terzo viaggio nell’ultima settimana.

Sede di circa 500.000 persone, a volte viene chiamata Russia’Portaerei inaffondabile“Perché è inserito tra Polonia e Lituania, fornendo essenzialmente al Cremlino una base operativa avanzata all’interno del territorio della NATO.

Nel 2018 la Russia ha realizzato “importante ristrutturazione“Un impianto di stoccaggio di armi nucleari attivo si trova a Kaliningrad, a 50 chilometri dalla Polonia, secondo Hans Christensen, un esperto di armi nucleari presso la Federation of American Scientists. All’epoca scrisse che l’impianto potrebbe funzionare” come un sito di stoccaggio avanzato che sarebbe essere rifornito di testate da siti di stoccaggio centrali in caso di crisi”.

READ  Gli Stati Uniti affermano che la Russia ha spinto gli ucraini con la forza come pretesto per annettere più territorio

Ad aprile, l’esercito russo ha annunciato che la sua flotta baltica nella regione di Kaliningrad aveva condotto “esercitazioni di simulazione missilistica” utilizzando “complessi missilistici Iskander operativi e tattici”. I missili balistici Iskander possono trasportare sia testate convenzionali che nucleari.

Il comando europeo dell’aeronautica americana non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. Secondo la scheda informativa militare, l’RC-135V/W offre “capacità di raccolta, analisi e divulgazione di informazioni in loco in tempo reale” con il suo equipaggio, fino a 30 persone, in grado di “rilevare, identificare e geolocalizzare i segnali in tutto il campo elettromagnetico campo.”

I voli intorno a Kaliningrad sono alquanto insoliti ma non “pioneristici o preoccupanti in sé e per sé”, ha affermato Aram Shabanian, esperto di raccolta di informazioni open source presso il New Lines Institute di Washington, DC. Ciò che stanno indicando, ha detto a Insider, è che c’è “un accresciuto interesse per le mosse militari russe da parte di decisori di alto livello negli Stati Uniti”.

“Questo accade in un momento in cui siamo, per quanto ne so, nel punto più vicino alla guerra nucleare dal 1983”, ha aggiunto, riferendosi a incidente Un sistema radar di allerta precoce sovietico riportò falsamente un imminente attacco nucleare statunitense.

Politico Ho parlato di questa settimana Che gli Stati Uniti e i loro alleati siano sempre più preoccupati, osservando che le agenzie di intelligence occidentali stanno “intensificando i loro sforzi per rilevare eventuali movimenti o comunicazioni militari russe che potrebbero indicare che Vladimir Putin ha ordinato l’uso di armi nucleari in Ucraina”, citando cinque attuali e ex personale. Funzionari statunitensi.

Da quando ha ordinato l’invasione dell’Ucraina, il presidente russo ha più volte lasciato intendere che potrebbe usare armi nucleari, anche in un discorso del 21 settembre in cui ha annunciato un progetto militare in cui ha avvertito che tali minacce “Non una bufala. “

READ  Yann Bourdon torna a Parigi dopo la sua scomparsa in Egitto

“[I]”Se l’integrità territoriale del nostro Paese è minacciata, useremo sicuramente tutti i mezzi a nostra disposizione per proteggere la Russia e il nostro popolo”, ha detto Putin. Giorni dopo, le forze di occupazione russe hanno tenuto un finto referendum nell’Ucraina orientale per giustificare l’annessione del territorio, ampliando la definizione di attacco alla Russia per includere le forze ucraine che riconquistavano le terre che avevano occupato dall’inizio della guerra.

Parlando alla CNN, l’ex ufficiale della CIA Robert Baer lo ha avvertito Putin, che teme per il futuro del suo regime dopo le grandi battute d’arresto in Ucraina, potrebbe essere tentato di fare ciò che prima era inimmaginabile.

“Le possibilità che utilizzi armi nucleari – almeno armi nucleari tattiche – aumentano di giorno in giorno”, ha detto Bayer.

Hai un suggerimento sulle notizie? Invia un’e-mail a questo giornalista: cdavis@insider.com

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply