Aggiornamenti live di Nipsey Hussle: Eric Holder è colpevole di omicidio di primo grado

a lui attribuito…Rosette Raghu per il New York Times

Brianita Nicholson, che stava intervistando l’imputato, Eric R. Holder Jr., ha testimoniato di averlo spinto da e verso la scena della sparatoria e ha fornito uno dei principali resoconti dell’episodio dell’accusa.

Ha testimoniato che il giorno della sparatoria è iniziato in modo insignificante. Lei e il signor Holder si erano conosciuti poco più di un mese fa, quando guidava part-time per Lyft e l’aveva presa come tariffa. Nelle settimane successive, ha detto, si sono avvicinati e spesso ha portato il signor Holder in gite a Long Beach o Los Angeles, in spiaggia, alla Hollywood Walk of Fame. Ha detto che la loro relazione era casuale.

Il giorno della sparatoria, la signora Nicholson ha testimoniato, e la coppia era diretta a un incontro di scambio ravvicinato. Alla sig.ra Nicholson è stata concessa l’immunità dall’accusa per la sua testimonianza.

Quando la signora Nicholson è entrata nel cortile quel giorno in modo che il signor Holder potesse comprare delle patatine al peperoncino, ha detto di aver visto Nipsey Hussell in piedi fuori dal suo negozio, vestiti per la maratona. Nota al signor Holder che pensa che Hustle sia bello e che vuole fare una foto con lui. Ha testimoniato che il signor Holder non ha indicato di conoscere il rapper del quartiere.

Ha testimoniato di essersi avvicinata a Hussell, che era circondato da un gruppo di uomini, per un selfie. Sarà l’ultima foto del rapper.

READ  Jason Momoa si scusa per le foto della Cappella Sistina durante Fast X Break - The Hollywood Reporter

Alcuni testimoni hanno testimoniato che Hussle aveva avvertito il signor Holder che circolavano voci secondo cui aveva collaborato con le forze dell’ordine o era stato diffamato. La signora Nicholson ha testimoniato di aver sentito il signor Holder chiedere a Hussell se aveva paura, ma Hussle sembrava ignorarlo. È risalita in macchina e ha guidato in un vicolo vicino in modo che il signor Holder potesse mangiare, ha detto.

Holder ha quindi estratto una pistola e la signora Nicholson ha testimoniato che la infastidiva, ma in precedenza aveva detto che credeva che avesse armi per protezione.

Poi il signor Holder è sceso dall’auto e ha lasciato le patatine fritte sul cofano di un camion vicino, ha detto. La signora Nicholson ha detto di aver sentito degli spari poco dopo.

Quando il signor Holder è tornato alla sua macchina, ha testimoniato e le ha detto di guidare o schiaffeggiarla. Ha testimoniato che non si era resa conto a quel punto che avrebbe potuto essere lui il tiratore. Quella notte, ha testimoniato, ha accettato di permettere al signor Holder di rimanere a casa di sua madre con lei e in seguito lo ha aiutato a fare il check-in in un hotel usando il suo documento d’identità.

Ha testimoniato che è stato solo più di un giorno dopo l’omicidio che sua madre ha riconosciuto l’auto bianca della signora Nicholson, Chevy Cruz, al telegiornale, e ha capito che il signor Holder potrebbe essere stato coinvolto.

“Speravo che non avesse nulla a che fare con questo”, ha detto la signora Nicholson a John McKinney, il pubblico ministero del caso, durante la sua testimonianza. “Ero un relitto nervoso in quel momento.”

READ  "Il mondo intero è impazzito!" Kate Bush su Running That Hill | Kate Bush

Nella sua dichiarazione di apertura, il signor McKinney ha ritratto la signora Nicholson come una sorta di partner inconsapevole.

“Quando la signora Nicholson rende testimonianza, prestale attenzione”, ha detto. “Penso che ci troverai ingenuità e semplicità.”

Il signor McKinney ha confermato che la signora Nicholson ha rapidamente accettato di collaborare con la polizia. Ha consentito alle autorità di accedere ai dati dal suo telefono e ha concesso ore di interviste.

Ha testimoniato in tribunale: “Stavo pensando: ‘Oh mio Dio, anche questa è la mia reputazione'”.

Aaron Jansen, difensore d’ufficio del signor Holder, ha chiesto alla signora Nicholson alcune lievi incongruenze tra il suo racconto precedente e quelli che ha presentato sul podio: il colore del camion in cui il signor Holder ha lasciato le patatine fritte e se Hussell avesse detto al signor Holder. . (La signora Nicholson ha risposto che il comportamento di Hussle era “freddo” e ha detto che non aveva ordinato al signor Holder di calmarsi.)

Al banco dei testimoni, la signora Nicholson ha risposto per lo più con calma alle domande, “sì” o “non lo so”. Il signor Holder, che indossava un abito grigio con un leggero motivo di vetri, per lo più distoglieva gli occhi o la guardava con affetto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply