Alex Kipman, presidente di Microsoft HoloLens, ha rassegnato le dimissioni dopo le accuse di cattiva condotta

dall’interno Segnalazione Alex Kipman di Microsoft, che ha guidato i team che hanno sviluppato il visore per realtà aumentata dell’azienda HoloLens e il controller di movimento Kinect per Xbox e ricopre il ruolo di uno dei colleghi tecnici senior di Microsoft, si è dimesso dopo le accuse di abusi verbali e molestie sessuali.

Microsoft non confermerà o negherà immediatamente il rapporto, ma Jake Filo Lo ha già sostenuto Ricevendo un’e-mail interna dal cloud head di Microsoft, Scott Guthrie: “Abbiamo deciso di comune accordo che questo è il momento giusto per lui di lasciare l’azienda per perseguire altre opportunità”, ha scritto. La nota che puoi continuare a leggere Jake Filo, non dice nulla sulle accuse e afferma che Kipman rimarrà per altri due mesi per aiutare con la transizione. Descrive inoltre in dettaglio la riorganizzazione dell’intero dipartimento di realtà mista di Kipman, con la partecipazione dei team hardware Panos Banay Windows Hardware Foundation +.

secondo addetti ai lavoris, più di 25 dipendenti Microsoft hanno contribuito a un rapporto interno sulla presunta cattiva condotta di Kipman, inclusi casi di tocco indesiderato, inoltre una volta ha guardato un osceno video VR davanti ai dipendenti in ufficio.

Il rapporto di oggi viene dopo per precedente dall’interno 25 maggio rapportoDecine di dipendenti hanno riferito alla pubblicazione del presunto comportamento di Kipman. Hanno detto tre dipendenti dall’interno Che erano stati avvertiti di non lasciare le donne sole intorno a Kipman. quando dall’interno Accessibile in quel momento, Microsoft non ha né confermato né smentito specifiche accuse di cattiva condotta contro le donne, ma ha negato che Kipman avesse iniziato ad accompagnare il personale delle risorse umane alle riunioni.

READ  Il prossimo display QD-OLED di Alienware costa $ 1.299

Un ex dirigente di Microsoft era così sconvolto dal comportamento di Kipman che ha suggerito che l’epidemia di COVID-19 avesse effettivamente migliorato le cose: “La cosa migliore che è successa, sfortunatamente, è stata la pandemia”, hanno detto a Insider. “Quindi non abbiamo mai dovuto interagire con lui di persona”.

Kipman non ha risposto dall’internoLe sue ripetute richieste di commento e non ha twittato dal 23 maggio.

A febbraio, Kipman ha risposto a una domanda precedente dall’interno Segnalalo È stato suggerito che la divisione HoloLens fosse allo sbando e che HoloLens 3 potrebbe essere stato demolito“Non credere a quello che leggi su Internet”, ha detto. Insider non è stato l’unico post a menzionare alcuni problemi con la divisione, però: Il giornale di Wall Street menzionato A gennaio, più di 70 dipendenti Microsoft del team HoloLens hanno lasciato l’azienda nel 2021 e più di 40 dipendenti si sono uniti a Meta.

Microsoft contava su una grande vittoria per HoloLens con l’esercito americano, che ha ordinato fino a 120.000 cuffie Ivas per i soldati. Questo varrebbe $ 21,88 miliardi per l’azienda in 10 anni, ma i militari hanno ritardato l’accordo e gli audit del Pentagono non erano ottimisti sull’idea. “L’acquisto di un IVAS senza ottenere l’accettazione da parte degli utenti potrebbe sprecare fino a $ 21,88 miliardi di denaro dei contribuenti per mettere in atto un sistema che i soldati potrebbero non voler utilizzare o utilizzare come previsto”, si legge in parte del rapporto dell’aprile 2022 dell’ispettore generale del Dipartimento della Difesa (PDF). Tuttavia, Guthrie afferma nella sua nota che i militari avevano già approvato un test operativo il mese scorso.

READ  La nuova perdita di Apple rivela la sorpresa del lancio di iPhone 14

Indipendentemente dallo stato del programma Hololens, Kipman è fuori.

Microsoft non commenterà un file dall’interno Rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply