Apple sponsorizza il Super Bowl nel primo tempo

I colloqui tra la National Football League e Apple su una serie di partite di football della domenica sono stati ritardati poiché la lega e il gigante della tecnologia hanno litigato sui prezzi, ma al mix è stato aggiunto un altro accordo: la sponsorizzazione dello spettacolo dell’intervallo del Super Bowl.

La NFL cercava fino a 2,5 miliardi di dollari per i diritti dell’NFL Sunday Ticket, circa 1 miliardo di dollari in più rispetto a quanto raccolto dal suo attuale fornitore, DirecTV. La lega e la società hanno detto giovedì alla fine, poiché le due parti combattono contro una commissione per i diritti così alta, Apple ha accettato di essere lo sponsor principale dello spettacolo dell’intervallo del Super Bowl. Non hanno rivelato i termini dell’accordo.

Tre persone che hanno familiarità con i negoziati hanno affermato che Apple Music avrebbe sostituito Pepsi come sponsor di un accordo che la NFL stava acquistando per circa $ 50 milioni.

Diventare lo sponsor principale dello spettacolo dell’intervallo del Super Bowl è una partenza per Apple. L’azienda è orgogliosa di commercializzare il proprio marchio in modo diverso dalle società di beni di consumo come Coca-Cola, Budweiser e McDonald’s, che hanno una lunga storia di sponsorizzazione di eventi sportivi e culturali.

Apple sponsorizza raramente eventi che non controlla. Non ha mostrato il suo marchio a un evento di alto profilo dal 2016, quando ha sponsorizzato il Met Gala nel tentativo di aumentare l’accettazione dell’Apple Watch nel mondo della moda.

La situazione di stallo nell’accordo molto più ampio tra Apple e la NFL sta ostacolando gli sforzi della lega per diventare un leader nella trasmissione di sport dal vivo. Con i consumatori che abbandonano i tradizionali pacchetti TV, il commissario della NFL Roger Goodell ha dato la priorità all’espansione della portata della lega oltre le emittenti tradizionali ai media digitali come Netflix e HBO Max, dove gli spettatori più giovani stanno rivolgendo la loro attenzione.

READ  "Our Flag Means Death" rinnovato per HBO Max. Stagione 2

L’anno scorso, il campionato Taglia una serie di accordi di trasmissione tradizionali con CBS, ESPN, Fox e NBC Per i suoi giochi più importanti, ma ha riservato due pacchetti per aziende tecnologiche che considerava futuri programmatori sportivi. Ha stretto un accordo di 11 anni da 13 miliardi di dollari con Amazon per lo streaming dei giochi del giovedì sera e ha annunciato che avrebbe venduto il Sunday Ticket al servizio di streaming.

Sebbene la NFL abbia discusso del Sunday Ticket con Google, Amazon ed ESPN, le sue trattative più estese sono state con Apple. I dirigenti sia della lega che dei partner commerciali del gigante della tecnologia hanno affermato che si aspettano di concludere un accordo, secondo le persone che hanno familiarità con i negoziati. Ma i colloqui sono stati complicati dalla decisione della NFL di vendere contemporaneamente diversi asset, tra cui il Sunday Ticket, lo spettacolo dell’intervallo e le proprietà della NFL Media come NFL Network e RedZone Channel.

Uno dei maggiori problemi è stato il prezzo richiesto dalla NFL di $ 2,5 miliardi. Sarebbe difficile ottenere un aumento di $ 1 miliardo dall’accordo esistente da una società di media tradizionale, ma è stato particolarmente difficile ottenere da Apple, che ha tasche profonde e interesse a espandersi nello sport, ma anche un impegno incrollabile per la redditività spingendolo a spremere i fornitori.

La NFL ha segnalato la sua frustrazione nei confronti di Apple contattando i rappresentanti di altre società di media per incoraggiarli a fare uno spettacolo, secondo due persone che hanno familiarità con il raggio d’azione. Ma alcune di queste società sono state diffidenti nel diventare uno strumento che la NFL può utilizzare per stimolare un’offerta più grande da parte di Apple.

READ  Tony Khan parla se venderà AEW

“Mentre le basi e i capisaldi dell’accordo sono a posto, il diavolo è sempre nei dettagli, in particolare in un accordo che contiene elementi complessi oltre gli storici diritti del Sunday Ticket”, ha affermato William Maw, un dirigente senior per i diritti dei media presso Octagon. Agenzia per lo sport e lo spettacolo.

L’Apple Sunday Ticket è perseguito come parte di una strategia più ampia per aumentare gli abbonamenti al suo servizio di streaming, Apple TV+, sfruttando la popolarità degli sport dal vivo. Nonostante investa miliardi di dollari all’anno in serie acclamate dalla critica come “The Morning Show” e “Ted Lasso”, il servizio Apple di tre anni ha solo circa 16 milioni di abbonati negli Stati Uniti, meno della metà di quelli Disney. li abbiamo accumulati dal loro lancio più o meno nello stesso periodo, secondo Antenna, una società di ricerca sui media.

I leader di Apple hanno detto ai dirigenti di Hollywood che ottenere un biglietto della domenica aumenterà il pubblico dei suoi spettacoli. La NFL continua ad essere una delle più grandi estrazioni televisive, con le sue partite che hanno rappresentato tre quarti dei primi 100 spettatori dell’anno scorso, Secondo Sport Business Journal.

Negli ultimi mesi, il CEO di Apple Tim Cook e il capo dei servizi Apple Eddie Keogh hanno incontrato il proprietario dei New England Patriots Robert Kraft e il proprietario dei Dallas Cowboys Jerry Jones, che guidano la lega. ha detto persone che hanno familiarità con i negoziati.

L’idea che Apple sponsorizzasse lo spettacolo dell’intervallo del Super Bowl è emersa nel contesto delle conversazioni come un modo per approfondire i legami commerciali. La NFL aveva bisogno di un sostituto per Pepsi e si rese conto che Apple aveva utilizzato il suo budget di marketing per vincere i diritti per gli sport dal vivo. La società ha offerto alla Major League Baseball una commissione per i diritti di $ 55 milioni per le due partite di baseball settimanali di venerdì e altri $ 30 milioni in pubblicità, secondo due persone che hanno familiarità con l’accordo. Forbes ha riportato in precedenza Termini dell’accordo.

READ  I tre segni zodiacali con i migliori oroscopi di giovedì 26 maggio 2022

Alcune di queste persone hanno detto che le discussioni tra la NFL e Apple sulla fine del primo tempo del Super Bowl hanno minacciato di ritardare il rilascio di artisti della lega in questa stagione. La società di intrattenimento della NFL Roc Nation e Jay-Z, che produce lo spettacolo, l’anno scorso Artisti annunciati a settembre, dando al campionato tutto il tempo per creare aspettative. Gli organizzatori sono ansiosi di costruire sull’evento dell’anno scorso, il Super Bowl Il primo spettacolo hip-hopla celebrazione della musica rap che ha fatto la storia vincendone tre Emmy Awards.

Jay-Z e Roc Nation dovrebbero continuare a prendere l’iniziativa nella selezione degli artisti e nella selezione degli artisti per l’evento, ma Apple sarà in grado di considerare la direzione dello spettacolo, secondo una persona che ha familiarità con l’accordo.

Un portavoce di Roc Nation non ha risposto alle richieste di commento.

L’azienda tecnologica e il pioniere dell’hip-hop sono due strani compagni. Nel 2015, Jay-Z ha acquistato il servizio di streaming musicale Tidal e ha reso il suo catalogo di brani esclusivo per il servizio, privando Apple Music di album come “The Blueprint”. Due anni dopo, ha rilasciato gran parte del suo catalogo ad Apple e alla fine è uscito dal business della musica in streaming e dalla vendita Da Tides to Square per quasi 300 milioni di dollari nel 2021.

Ken Bilson E il Kevin Draper Contribuire alla redazione dei rapporti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply