Biden svela l’ultimo tentativo di eliminare le auto a gas nel tentativo di costringere tutti gli americani a passare ai veicoli elettrici entro il 2032

Di Dominic Yeatman per Dailymail.Com

03:22 dell’8 giugno 2024, aggiornato alle 03:32 dell’8 giugno 2024

  • Le nuove auto dovranno percorrere in media 65 miglia con un gallone entro otto anni, un aumento del 33%.
  • Ciò avviene dopo che il senatore democratico ha criticato il lancio della colonnina di ricarica, definendolo “patetico”.



Joe Biden ha inferto un altro duro colpo ai produttori americani di automobili alimentate a gas dopo che il suo vacillante lancio di punti di ricarica per veicoli elettrici è stato criticato come “patetico”.

Il Dipartimento dei trasporti ha detto alle case automobilistiche che hanno otto anni per spremere altre 16 miglia con un gallone dai loro veicoli se vogliono continuare a operare, mentre l’efficienza del carburante dei loro camion deve raddoppiare.

L’ordine di venerdì è arrivato poche settimane dopo che l’Environmental Protection Agency ha abbassato i limiti sulle emissioni di scarico come parte dell’impegno della Casa Bianca di garantire che più della metà di tutte le nuove auto vendute siano elettriche entro il 2032.

Ma l’amministrazione ha ammesso la scorsa settimana che sono state costruite solo sette stazioni di ricarica per veicoli elettrici da quando è stato firmato il programma da 5 miliardi di dollari nel 2021.

“Questo è patetico”, ha detto il senatore Jeff Merkley (D-Ore.) in un’audizione al Senato mercoledì. “C’è qualcosa di terribilmente sbagliato e deve essere risolto.”

Il presidente Joe Biden ha richiesto che il 56% di tutte le nuove auto vendute siano veicoli elettrici entro il 2032
Ma lo scorso anno le auto elettriche hanno rappresentato solo il 7,6% delle vendite di auto nuove, a causa delle persistenti preoccupazioni su autonomia, costi e affidabilità.

Le ultime regole impongono limiti sulle miglia medie per gallone su tutte le linee di prodotti dei produttori, quindi se producono più auto elettriche, troveranno più facile raggiungere gli obiettivi.

READ  L'S&P 500 è salito leggermente venerdì, ma è destinato a vincere la settimana

Le autovetture dovranno percorrere in media 65 miglia con un gallone entro il 2031, rispetto alle 48,7 miglia di oggi.

I camioncini e i veicoli utilitari sportivi dovranno percorrere in media 45 miglia invece delle 35,1 miglia attuali.

Ma i camioncini e i grandi autocarri pesanti dovranno quasi raddoppiare il consumo di carburante, da 18,8 a 35 miglia per gallone.

Le nuove e severe normative mirano a risparmiare quasi otto miliardi di tonnellate di emissioni di carbonio entro la metà del secolo e sono state accolte con favore da ambientalisti e attivisti per la salute.

“La norma finale di oggi è un altro passo importante verso la riduzione dell’inquinamento da carbonio e il contenimento del cambiamento climatico”, ha affermato Harold Weimer dell’American Lung Association.

Ma 25 stati rossi hanno intentato una causa sfidando le nuove regole sui gas di scarico che temono possano distruggere posti di lavoro.

“L’amministrazione Biden è disposta a sacrificare l’industria automobilistica americana e i suoi lavoratori per servire la sua agenda ecologica estrema”, ha affermato il procuratore generale del Kentucky Russell Coleman.

“Non lo compreremo.” La domanda di veicoli elettrici continua a diminuire e, a causa dell’inflazione storica, anche coloro che vogliono acquistarne uno non possono permetterselo.

Il Tesla Cybertruck è stato lanciato all’inizio di quest’anno ma è stato afflitto da problemi. Lo scorso aprile tutti i modelli furono richiamati a causa di un difetto che portava alla rottura dei pedali dell’acceleratore
La domanda di auto elettriche si è fermata in molte parti d’America, con la percentuale di vendite di nuove auto elettriche che in alcuni stati ha raggiunto solo il 3%

Lo scorso anno i veicoli elettrici hanno rappresentato solo il 7,6% delle vendite di auto nuove e il mercato ha vacillato negli ultimi mesi poiché i veicoli elettrici rimangono circa 6.000 dollari più costosi di un veicolo simile alimentato a gas.

Il prezzo medio di un modello è sceso del 9% lo scorso anno, ma ad aprile costava ancora in media 55.252 dollari, secondo la bibbia del settore Kelley Blue Book.

READ  Le assunzioni di Coinbase verranno sospese per il "futuro prevedibile" e le offerte verranno annullate

In alcuni stati, le auto elettriche rappresentano solo il 3% delle vendite di auto nuove, e un sondaggio del mese scorso ha rivelato che i proprietari le guidano il 20% in meno rispetto alle auto a benzina, nel timore che la mancanza di punti di ricarica possa lasciare i conducenti a terra. .

La legge di Biden per la riduzione dell’inflazione da mille miliardi di dollari ha introdotto l’obiettivo di creare 500.000 punti di ricarica negli Stati Uniti entro il 2030, ma all’inizio di quest’anno ne erano operativi meno di 183.000.

“I problemi di autonomia e le infrastrutture di ricarica sono le massime priorità per i conducenti di veicoli elettrici, e questi fattori probabilmente limiteranno la distanza percorsa dai proprietari”, ha affermato Karl Brauer, analista esecutivo di iSeeCars.

I problemi derivanti da questa tecnologia fanno sì che gli automobilisti debbano affrontare il 79% in più di problemi rispetto a coloro che utilizzano motori a combustione, secondo un sondaggio di Consumer Reports condotto lo scorso aprile che comprendeva più di 330.000 proprietari di automobili.

I proprietari di veicoli elettrici hanno spesso segnalato problemi con la batteria e i sistemi di ricarica, nonché difetti nei pannelli della carrozzeria e nell’adattamento delle parti interne, afferma la ricerca.

La battaglia sulle auto elettriche sembra destinata a diventare centrale in vista delle elezioni presidenziali di novembre, con Donald Trump che liquida gli obiettivi di Biden come una “nuova truffa verde”.

Il repubblicano ha promesso di invertire le politiche climatiche di Biden, compresi i sussidi federali per i veicoli elettrici.

“Vogliamo sbarazzarci dell’obbligo dei veicoli elettrici”, ha detto giovedì alla folla in Arizona.

“Se vuoi acquistare un diverso tipo di auto, dovresti avere una scelta.”

READ  Le aziende cinesi guardano agli Stati Uniti e all'Asia mentre la crescita interna rallenta

Secondo un sondaggio di aprile condotto dagli analisti di mercato Edmunds, gli automobilisti hanno quattro richieste principali per i produttori di veicoli elettrici: prezzi più bassi, autonomie più elevate, una migliore selezione di modelli e più offerte da marchi affidabili.

Donald Trump ha respinto la spinta della Casa Bianca per l’acquisto di veicoli elettrici come una “nuova truffa verde” e si è impegnato a tagliare i finanziamenti federali se eletto a novembre. “Vogliamo sbarazzarci dell’obbligo dei veicoli elettrici”, ha detto giovedì alla folla in Arizona.
I classici con motore a gas come questa Mustang rimarranno sulle strade americane per il prossimo futuro, ma i produttori sono sempre più sotto pressione per spostare la produzione verso i veicoli elettrici.

“Il mercato dei veicoli elettrici è in crescita, ma i consumatori hanno sufficienti riserve sulle opzioni attuali e sulle sfide infrastrutturali per limitare un’ulteriore crescita nel breve termine”, ha affermato l’analista Jessica Caldwell.

Il ministro dei trasporti Pete Buttigieg ha difeso i nuovi standard sulle emissioni.

“Questi nuovi standard non solo faranno risparmiare denaro agli americani ogni volta che le stazioni saranno piene, ma ridurranno anche l’inquinamento nocivo e renderanno l’America meno dipendente dal petrolio straniero”, ha affermato in una nota.

“Questi standard faranno risparmiare ai proprietari di auto più di 600 dollari in costi di benzina nel corso della vita del loro veicolo”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply