Boss Toyota: Kyle Busch ci è costato il suo terzo campionato

Chiama il responsabile dello sviluppo delle corse Toyota Kyle BushPlay-off annullato a causa di un guasto al motore a Bristol: “Il peggior incubo immaginabile per me personalmente e per il nostro team.

“Kyle Bush ci è costato una possibilità per il suo terzo campionato”, ha detto David Wilson a NBC Sports martedì.

Bush è stato eliminato nel round di apertura Dopo aver subito un guasto al motore a Darlington e Bristol. Questa è la prima volta nella sua carriera che Bush non riesce a superare il primo round.

Wilson ha affermato che sono state apportate modifiche a tutti i motori Toyota in vista della gara di playoff di domenica al Texas Motor Speedway (15:30 ET su USA Network). Le modifiche al motore verranno effettuate per il resto delle qualifiche.

“Non stiamo rinunciando al nostro potenziale di prestazioni”, ha detto Wilson a NBC Sports. “Riteniamo che sia abbastanza prudente da farci uscire da quella zona di pericolo”.

carte da filtro a cespuglio Denny Hamlin e Christopher Bell sono gli unici contendenti della Toyota per il Campionato Piloti.

“Se siamo abbastanza fortunati da vincere un campionato con Christopher o Denny entro la fine dell’anno, sarò comunque ossessionato da quello che è successo, non solo a Bristol, ma anche a Darlington”, ha detto Wilson. “Due guasti al motore in tre settimane sono sconosciuti. Questo è inaccettabile.”

I problemi al motore arrivano dopo che la Toyota non ha subito un singolo guasto al motore nella Coppa della scorsa stagione.

Wilson ha detto che la Toyota ha riscontrato il problema nei suoi motori.

“Abbiamo una sorta di instabilità nel nostro treno di valvole che sembra essere il risultato del nostro passaggio al tachimetro richiesto dalla NASCAR, il che è abbastanza interessante”, ha detto Wilson.

READ  I Minnesota Twins affermano che una risonanza magnetica non mostra danni strutturali al ginocchio di Byron Buxton

A Darlington, Bosch ha sbagliato il passaggio dalla quarta alla quinta marcia, il che ha contribuito al guasto del motore. “Ha fatto oscillare forte il contagiri e, dopo un giro e mezzo, ha lasciato il motore spento”, ha detto Wilson. “Ora, solo per essere chiari, la nostra roba dovrebbe essere abbastanza robusta. Dovrebbe essere abbastanza resistente per gestirlo”.

“A Bristol, la NASCAR ha valutato male il rapporto di trasmissione. Era troppo corto. Quando Kyle correva in quella scanalatura superiore in quinta marcia, colpiva il contagiri, quasi ad ogni giro. La verità è che al momento non abbiamo un margine di durata sufficiente nel nostro gruppo di valvole. Questo dipende da noi.”

Wilson ha anche menzionato guasti al motore con ciascuno degli altri produttori in questa stagione.

Non è l’auto in sé, ma alcuni dei componenti”, ha detto Wilson. “È alimentato da un cambio a cinque marce con rapporti di trasmissione più ravvicinati che richiedono ai conducenti di cambiare marcia. Cambiare marcia mette più carico sui nostri motori. Inoltre, NASCAR ha abbassato il limitatore di giri obbligatorio da 9700 a 9200 giri / min. Operiamo in una fascia di potenza (dove) L’obiettivo è di girare intorno agli 8500 giri / min.

“Ma a causa dei rapporti di trasmissione e delle cinque velocità, quest’anno stiamo colpendo il limitatore di velocità molto di più rispetto al passato”.

“Probabilmente, oserei dire, se stessimo eseguendo lo stesso pacchetto della scorsa stagione, non vedremmo nulla di tutto ciò. Semplicemente non l’abbiamo testato. Abbiamo scoperto un punto debole nel nostro treno di valvole. “

Wilson ha negato che Bosch abbia ricevuto motori più deboli nelle qualifiche a causa di Bush lascerà Joe Gibbs Racing dopo questa stagione per Richard Childress Racing e Chevrolet.

READ  I New York Yankees hanno messo Anthony Rizzo in IL, per chiamare Ronald Guzman

“Direi che è offensivo come professionista e qualcuno che ne è responsabile tanto quanto me”, ha detto Wilson di tali speculazioni sui motori di Busch. “E a quei fan che sono in realtà abbastanza all’oscuro da sottolineare che questa è una specie di complotto per liberarci di Kyle Bush all’inizio, direi semplicemente di tornare indietro per cercare di trovare il confine della terra piatta. È assurdo. “

Wilson ha detto di aver parlato con Bush dopo che Bush ha deciso di firmare Con Richard Childress Racing siamo concentrati sul resto di questa stagione.

“Entrambi abbiamo confermato la nostra intenzione di avere un momento di atterraggio del microfono a Phoenix, dove avrebbe vinto il suo terzo campionato e avrebbe avuto quel campionato con lui”, ha detto Wilson. “Ovviamente, per Toyota, perdere Kyle in un Tour by Championship è un’enorme battuta d’arresto. Kyle Busch è il denaro nei playoff. … Perdendolo, prendiamo un grosso colpo. Non c’è rialzo. Non c’è rialzo. È solo un duro colpo per la nostra organizzazione.

“Non c’è niente che posso fare. Mi sono scusato con Kyle. Mi sono scusato con (Joe) Gibbs. Questo dipende da noi e odiamo che li abbiamo delusi”.

Sui problemi del servosterzo a Bristol che hanno avuto un certo numero di squadre, tra cui Joe Gibbs Racing e 23XI Racing, Wilson ha detto:

“Questa nuova macchina, e tutti i nuovi sistemi con cui abbiamo avuto a che fare, ha relativamente pochissime ripetizioni. Questa è la prima volta che corriamo a Bristol, un mezzo miglio molto stretto sul cemento. In un senso relativo, io supponiamo di mettere più carico nella cremagliera dello sterzo, in questo servosterzo, più che altrove. Era esagerato. Eravamo tutti impauriti dal fatto che ciò stesse accadendo, perché penso (i problemi del servosterzo di Ty GibbsE il Martin Truex Jr. E il Bubba WallaceÈ successo tutto a 20 giri l’uno dall’altro. Questo è incredibile.

READ  Astros acquisisce Mauricio Dupont - MLB Trade Rumors

“Lo so, almeno due o tre di quelle vetture hanno effettivamente fatto esplodere i sigilli nella cremagliera (manubrio), a causa di una pressione eccessiva. Quindi non so quale opportunità di rimedio ci sia dal punto di vista del team.

“Anche quando non porta a un problema periferico, so, quasi ogni settimana, che i piloti, di vario grado e di diversi circuiti, non erano contenti del loro sterzo.

“Non c’è dubbio che la NASCAR e i team ci stiano guardando… Dobbiamo risolvere questo problema andando avanti”.

Dopo aver affrontato varie sfide nel primo turno dei playoff, Wilson ha dichiarato di aver concluso la riunione della squadra martedì dicendo allo staff di TRD che “la misura di questa squadra non è definita da momenti di benessere e successo, è definita da come rispondiamo nei momenti di stress e fallimento”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply