Come è deragliato il treno proiettile della California

Quattordici anni dopo, è ora in corso la costruzione di una parte di una linea di “avviamento” di 171 miglia che collega una manciata di città della California centrale, promessa per il 2030. Ma pochi si aspettano di raggiungere questo obiettivo.

Intanto i costi continuano a salire. Quando a febbraio la California High Speed ​​Rail Commission ha pubblicato la sua nuova bozza di piano commerciale per il 2022, ha stimato il costo finale in 105 miliardi di dollari. Entro tre mesi, il “piano finale” ha portato la stima a 113 miliardi di dollari.

La ferrovia ha affermato di aver accelerato il ritmo di costruzione del sistema di avviamento, ma il treno, che attualmente costa 1,8 milioni di dollari al giorno, potrebbe non essere completato in questo secolo, secondo le stime ampiamente utilizzate da ingegneri e project manager.

“Prenderemo alcune decisioni diverse oggi”, ha affermato Tom Richards, uno sviluppatore della città di Fresno, nella Central Valley, che ora è a capo dell’autorità. Gli amministratori del progetto hanno superato le sfide e pianificano di collegare per la prima volta l’85% dei residenti della California a un sistema ferroviario veloce ed efficiente, ha affermato. “Penso che avrà successo”, ha detto.

Ma lo scetticismo sta crescendo tra i leader democratici chiave nella legislatura – storicamente la base di supporto di Bullet Train – e dal governatore Gavin Newsom, che è diffidente nei confronti dei nuovi finanziamenti statali. Al momento, non è stata identificata alcuna fonte di finanziamento per i 100 miliardi di dollari necessari per estendere il progetto ferroviario dalla Central Valley alle sue destinazioni originali di Los Angeles e San Francisco, poiché i legislatori non si fidano dell’affidabilità del treno proiettile, richiedendo finanziamenti aggiuntivi dirottato su progetti ferroviari regionali.

READ  Guida definitiva per acquistare una vaso alto da esterno nel 2022 - I migliori 40 compilati!

Anthony Renton, portavoce della legislatura statale, ha recentemente lamentato che “il piano non ha altro che problemi”.

La recensione del Times ha rivelato che gli accordi politici hanno creato seri ostacoli al progetto sin dall’inizio. Parlando apertamente per la prima volta della questione, alcuni ex capi dell’Autorità ferroviaria ad alta velocità affermano che il piano non funzionerà mai.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply