Dak Prescott: È molto deludente, ma gli infortuni si verificano

Belle foto

Dottor Prescott Ha iniziato le prime 64 partite della sua carriera e ha giocato quasi ogni snap. Ma nella settimana 5 della stagione 2020, il quarterback dei Cowboys ha subito una frattura articolare e una lussazione alla caviglia che ha posto fine alla sua stagione. Nel 2021 ha subito un infortunio alla spalla che lo ha tenuto fuori parte del ritiro e un infortunio al polpaccio che lo ha tenuto fuori dai giochi.

Ora, nell’apertura della stagione di domenica, gli è stato diagnosticato un pollice fratturato che richiederà un intervento chirurgico lunedì.

Prescott si è presentato alla conferenza stampa post-partita con una benda nera sulla mano destra infortunata.

“Sì, è molto deludente, ma gli infortuni accadono”, ha detto Prescott. “Non può essere controllato. Solo sfortunato. Ovviamente perderò del tempo e non sarò nella mia squadra. Questo è ciò che fa più male di ogni altra cosa, soprattutto dopo l’inizio che siamo partiti. Devo rispondere e non necessariamente arrivare quella possibilità per diverse settimane. Sì, è un peccato, ma farò sempre quello che ho sempre fatto. Prendilo prima, darò il massimo, sono sicuro che ne uscirò meglio.

Prescott salterà diverse settimane, ma l’infortunio non sta finendo la stagione.

“No, devi guardare a lui che non è uscito per l’anno in alcun modo. Uscirà per molte partite, ma non per l’anno”, ha detto il proprietario dei Cowboys Jerry Jones. “Entriamo qui dentro , vinci alcune partite, partecipa e gareggia per quei playoff quando sarà il momento”.

Con 6:02 rimasti nell’apertura della stagione, una sconfitta per 19-3 contro i Bucs, Prescott ha completato un passaggio. Ezechiele Elliott 3-A chi perde. La mano che ha lanciato ha colpito la mano Shaq Barrett Nella sua imitazione.

READ  Finali di Champions League 2022: Real Madrid vs. Guarda la partita del Liverpool, possibilità di segnare, pronostici

“Pensavo si stesse inceppando”, ha detto Prescott. “Voglio dire, tutti i corpi che ho battuto, molto nella mia vita, niente di veramente [except] Forse un dito mozzato, e ho davvero pensato che fosse quello che era. La prossima partita mi rendo conto che non riesco a prendere la palla, fallo sapere alla squadra. Poi quando sono sceso ho detto la stessa cosa agli allenatori. Ho detto: ‘Non posso trattenerlo. Mi sembra che se lo tiri, starò bene, sono entrato e ho fatto una radiografia e le cose erano diverse.

Cooper Rush Nel frattempo assumerà il ruolo di quarterback dei Cowboys Will Grier Come backup.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply