Donovan Mitchell Trade: i Knicks oscillano su un’altra stella, ma RJ Barrett e la futura resilienza valevano di più

Donovan Mitchell è stato ceduto, apparentemente all’improvviso, a Cleveland Cavaliers Giovedì, la storia della ricaduta da un basso appeso a New York Knicks Partirai per un’altra caccia alle stelle. Non è un asporto irragionevole. I Knicks alla fine devono effettivamente catturare uno di quei grossi pesci che catturano sempre.

Ma l’accordo sbagliato può influenzare il franchise tanto quanto quello giusto. Di tutte le stelle che i Knicks hanno seguito a vari livelli ultimamente, siamo sicuri che Mitchell possa essere stato quello ad atterrare?

Innanzitutto, siamo sicuri che Donovan Mitchell sia una star? È molto buono. nell’attacco. Ha dimostrato di essere un grande giocatore dei playoff e questo dovrebbe importare molto. Ma la zona di difesa di Mitchell-Jalen Bronson sembra troppo piccola e fragile in fase difensiva. Se i Knicks avessero ceduto RJ Barrett in un accordo per acquisire Mitchell, così come Quentin Grimes o una futura terza scelta protetta al primo round, che si diceva fosse ciò che lo Utah voleva, ciò ha notevolmente ostacolato la loro capacità di inseguire tutte le altre Superstar . sottolineare.

Quindi, se il roster dei Knicks che include Mitchell è più vicino a un prodotto finito, quanto è buono l’accoppiamento Mitchell-Bronson, soprattutto senza le dimensioni e il supporto difensivo di Barrett? In quello scenario, faresti meglio a sperare che Julius Randle torni in un All-Star, e anche allora probabilmente guarderesti a una squadra di playoff di basso livello, nella migliore delle ipotesi, in una Eastern Conference al completo.

Deal Utah ottiene da Cleveland – Colin Sextion, Laurie Markanen, 2022 n. 14 Ochai Agbajitre scelte non protette al primo turno e il diritto a due futuri scambi: un affare migliore che New York era disposta a offrire, Secondo Adrian Vojnarowski di ESPN,Come segue:

durante la guardia Emanuele Quikli Suggerito come alternativa ai Grimes in commercio, lo Utah voleva tre scelte non protette al primo turno come parte del pacchetto, ma New York avrebbe fatto solo la terza scelta al primo turno che presentasse le prime cinque protezioni, hanno detto le fonti. Fonti hanno affermato che questi pacchetti avrebbero incluso scelte del secondo turno, due scambi di selezione e due contratti scaduti da una terza squadra. New York stava uscendo Evan Fournier Fonti hanno detto che il primo round selezionerà una terza squadra per risparmiare Utah portando i restanti $ 37 milioni da Fournier.

Danny Aing è un ladro certificato in queste trattative e New York, per me, è stata intelligente a non arrendersi. E ancora, Mitchell è davvero bravo. Ma quanto è buono? Sebbene il prezzo di acquisizione non avrebbe svuotato il paniere di New York (ha otto opzioni future idonee da negoziare), ha lasciato solo tre opzioni future – di valore negoziabile – per avviare futuri colloqui commerciali, con Oklahoma City e Houston probabilmente un pochi anni di preparazione per rispolverare gli spettacoli di tutti gli altri.

READ  L'allenatore dei vigili del fuoco dei Vegas Golden Knights Peter Debor dopo aver saltato i playoff per la prima volta

Sia chiaro, non sto dicendo che i Knicks sarebbero stati inequivocabilmente fuorvianti andare all-in su Mitchell. Si dice che New York abbia pensato che il duo Bronson Mitchell potesse attrarre un’altra superstar. Questo è discutibile, così come se i Knicks avessero le risorse per aggiungere questa terza stella anche se appariva come un bersaglio.

Alla fine, se Knicks fosse stato in grado di tenere Barrett, avrei supportato l’aggiunta di più colpi non protetti per ottenere Mitchell. Penso che Barrett potrebbe evolversi in un All-Star, e ci sono i tuoi primi 3 giocatori se Bronson si rivela un giocatore All-Star. In caso contrario, puoi imballarlo con le scelte avanzate per un sostituto di alto profilo da abbinare a Mitchell e Barrett. Oppure puoi scambiare Barrett. Questo avrebbe potuto essere un sacco di spazio di manovra per metterti a tuo agio.

Ma rinunciare a Barrett E il Il gruppo di spari non protetto era un ponte troppo lontano. Mitchell non è così colui il quale sorprendente. Quando la delusione per l’euforia si placherà per un’altra stella, i fan dei Knicks vedranno, o dovrebbero, che sono in una buona posizione per andare avanti. Bronson ha probabilmente pagato in eccesso, come vedremo, ma è un giocatore abbastanza bravo e sta prendendo la palla dalle mani di monopolio di Randle. Barrett ora ha il tempo di continuare a sviluppare e, cosa più importante, queste otto bozze che sono idonee per operazioni future sono ancora nel portafoglio.

Considera un potenziale enorme aumento nel 2025, quando un nuovo accordo televisivo dovrebbe prendere il via e New York potrebbe anche essere a pochi anni dal possedere qualcosa che si avvicina al massimo spazio. A questo punto, Bronson avrà un’opzione giocatore. Se ne vale la pena, allungalo. In caso contrario, diventa un pezzo commerciale. Questo si chiama resilienza, che, per me, è meglio che esaurire il tuo pool di risorse ed espanderti eccessivamente solo perché Mitchell è al sesto posto.

READ  NBA Free Agency 2022 - Quali sono le prospettive per i Phoenix Suns, Indiana Pacers, dopo il massimo delle offerte di Deandre Ayton?

Lo ripeto un’ultima volta: le menti ragionevoli possono non essere d’accordo su questa posizione che ho preso. I Knicks dovrebbero diventare una vera star prima o poi, e Mitchell è una star. Non è una superstar, secondo me, ma è una star legittima. Se pensavi che i Knicks avrebbero dovuto rinunciare a tiri più non protetti e/o Barrett e scoprire il resto più tardi, specialmente con Houston e OK C Cochin che arriveranno in campo tra qualche anno, è comprensibile. Non è dove cado, ma non è una situazione ovvia. Questa è stata una chiamata difficile in entrambi i casi. Solo il tempo dirà se i Knicks hanno scelto quello giusto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply