Elon Musk rischia già di violare una clausola chiave nel suo accordo su Twitter

Elon Musk potrebbe aver già infranto una clausola chiave nell’accordo che ha stretto con Twitter. Il giorno dopo che Twitter ha rivelato i termini del suo accordo con Musk, il CEO di Tesla ha già sollevato dubbi sulla sua volontà di rispettare la clausola di non deroga.

Secondo la Securities and Exchange Commission Twitter ha condiviso martedì: “Musk è autorizzato a pubblicare tweet sulla fusione o sulle transazioni qui contemplate, a condizione che tali tweet non denigrino la società o nessuno dei suoi rappresentanti”. In altre parole, Musk può twittare sull’accordo come vuole, ma non può screditare Twitter o i suoi dipendenti.

Ma poi di nuovo, Musk sembra riluttante a moderarsi, e lo ha fatto per conto di un alto dirigente di Twitter.

Martedì sera, Musk ha risposto a un tweet precedente Politico La storia che ha riportato il chief policy officer di Twitter, Vijaya Jade, Durante un incontro con i dipendenti per discutere l’acquisto di una mascherina. Il tweet originale faceva riferimento anche al ruolo di Jade in La storia del laptop di Hunter Biden nel 2020. (L’azienda è veloce dopo aver inizialmente cercato di limitare la storia, citando la sua politica sul materiale hackerato).

Musk ha risposto: “La sospensione dell’account Twitter di un’importante testata giornalistica per aver pubblicato una storia vera è stata chiaramente incredibilmente inappropriata”. Mercoledì, Musk ha preso di nuovo di mira Gadi, twittando un meme basato sul suo aspetto Podcast di Joe Rogan.

Tweet che hanno scatenato un’ondata di Diretto da Jade, ha spinto due ex CEO di Twitter a difenderla. Il co-fondatore ed ex CEO di Twitter EV Williams ha scritto che Gadde è “una delle persone più premurose e di principio che conosca”.

READ  I dati mostrano che l'attività di fabbrica cinese è nuovamente contratta a maggio

L’ex CEO Dick Costolo era più concentrato. “Sei un amministratore delegato dell’azienda che hai appena acquistato un bersaglio per molestie e minacce”, ha detto Lei disse. Ha scritto in un separato “Il bullismo non è la leadership” twittare. “Sto solo dicendo che Twitter dovrebbe essere politicamente neutrale”, ha risposto Musk.

In particolare, nessun Jack Dorsey, che è stato di recente L’acquisizione di Musk – o l’attuale CEO Parag Agrawal è stato sospeso direttamente. Mercoledì Agrawal ha twittato di essere “orgoglioso della nostra gente che continua a fare il lavoro con concentrazione e urgenza nonostante il rumore”.

Twitter non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Indipendentemente da ciò, questo tipo di “clamore” proveniente da Musk non andrà bene con i dipendenti di Twitter, molti dei quali lo sono già. apprensivo Sulla direzione che Musk prenderà sul podio.

muschio ha sostenuto Vuole che Twitter sia “politicamente neutrale”, che secondo lui significa “disturbare l’estrema destra e l’estrema sinistra in egual misura”. I primi rapporti che esaminano i cambiamenti Per quanto riguarda gli account di alto profilo, osserva, i politici di estrema destra stanno assistendo a un forte aumento dei follower.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati con cura dalla nostra redazione, indipendentemente dalla casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply