I Boston Bruins “non metteranno nulla” sul portiere Linus Olmark dopo il primo playoff traballante

I Boston Bruins furono sconfitti nella prima partita della serie del primo turno contro i Carolina Hurricanes, 5-1, ma l’allenatore Bruce Cassidy non aveva intenzione di aggiustarlo. Linus Olmark.

“Non biasimo il portiere per questo”, ha detto Cassidy lunedì sera. “Avevamo alcune possibilità di cui avevamo bisogno per finire. Come hanno fatto loro”.

Tuttavia, Cassidy non nominerà un giocatore nella seconda partita mercoledì sera a Raleigh, nella Carolina del Nord, con il portiere esordiente. Jeremy Swayman Aspettando nelle ali.

Olmark è alla sua settima stagione nella National Hockey League, ma questa è stata la sua prima partita di playoff. Concessi 4 gol su 24 tiri. Ciò includeva un disco di disco che usciva dal retro della sua maschera vicino al centro degli uragani Vincent Trochek A portare il punteggio di 4-1 alla fine del terzo tempo – uno dei tre gol realizzati da Carolina nel terzo tempo – più un gol vuoto.

“Devi essere salvato alla fine quando non segni”, ha detto Cassidy. “Chiamiamolo così. L’ultimo gol… Te lo dirà, la resa non è un gran gol, ma a quel punto è 4-1. Non metteremo niente sull’Olmark”.

Per Cassidy, il problema più grande è stata l’incapacità dei Bruins di concludere le loro occasioni contro Carolina Tu sei RantaQuello era il punto di partenza dell’infortunato Frederick Andersen. Boston è andato 0 su 3 con un gioco forte e ha potuto generare solo un gol su 36 tiri.

La sconfitta continua la tendenza frustrante di Boston contro Carolina. I Bruins hanno perso tutti e tre gli incontri contro gli Hurricanes nella stagione regolare e li hanno battuti 16-1.

READ  Justin Upton nominato

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply