I lavoratori Apple del Maryland Store votano per unire i sindacati, il primo del suo genere negli Stati Uniti

I dipendenti Apple di un negozio nell’area di Baltimora hanno votato per aderire a un sindacato, rendendolo il primo degli oltre 270 negozi dell’azienda negli Stati Uniti a unirsi a una tendenza nella regolamentazione del lavoro che interessa rivenditori, ristoranti e aziende tecnologiche.

Il risultato, annunciato sabato dal National Labor Relations Board, fornisce un punto d’appoggio a un movimento emergente tra i dipendenti al dettaglio Apple che desiderano una voce più ampia sui salari e sulle politiche Covid-19. I dipendenti di oltre due dozzine di Apple Store hanno espresso il desiderio di formare sindacati negli ultimi mesi, hanno affermato i leader sindacali.

Nelle elezioni, 65 dipendenti di un negozio Apple a Towson, nel Maryland, hanno votato a favore della rappresentanza del sindacato, noto come Apple Alliance of Organized Retail Employees, mentre 33 hanno votato contro. Farà parte della International Association of Machinists and Aerospace Workers, un’unione di settore che rappresenta più di 300.000 dipendenti.

“Applaudo il coraggio dimostrato dai membri del CORE all’Apple Store di Tucson nel raggiungere questa vittoria storica”, ha affermato in una nota Robert Martinez Jr., presidente di IAM International. “Hanno fatto enormi sacrifici per le migliaia di dipendenti Apple in tutto il paese che hanno osservato queste elezioni”.

Tyra Ridder, una specialista tecnica che ha lavorato al Towson Store per poco più di sei mesi, si è detta “contenta” del risultato e sperava che il sindacato avrebbe aiutato ad aumentare i compensi dei lavoratori; Fissazione del programma del negozio, che è stata messa a dura prova dai recenti casi di Covid-19; Facilitare l’avanzamento dei lavoratori all’interno dell’azienda.

“Amiamo il nostro lavoro. Vogliamo solo vederli fare un lavoro migliore”, ha detto la signora Reeder.

READ  Dow aumenta sui dati sull'inflazione di Tesla Pops poiché Elon Musk emette un avviso; Le azioni Apple salgono

Il risultato è un duro colpo per la campagna di Apple per ridurre gli incentivi sindacali dicendo che paga più di molti rivenditori e offre una serie di vantaggi, tra cui assistenza sanitaria e borse di studio. Il mese scorso, ha aumentato i salari iniziali per i dipendenti al dettaglio a $ 22 l’ora, da $ 20, e ha pubblicato un video di Deirdre O’Brien, che guida le vendite al dettaglio di Apple, avvertendo i dipendenti che l’adesione a un sindacato potrebbe danneggiare gli affari dell’azienda.

Apple ha rifiutato di commentare.

I dipendenti di Tucson hanno affermato in un video prima del voto sindacale che la campagna anti-sindacale di Apple era “cattiva” e includeva la direzione che diceva ai lavoratori che i sindacati una volta avevano vietato ai dipendenti neri di unirsi ai loro ranghi. Nelle settimane precedenti la votazione, la signora O’Brien ha visitato il negozio e ha ringraziato tutti per il loro duro lavoro.

Subito dopo, i dipendenti hanno affermato che i loro manager hanno iniziato a incoraggiare i dipendenti a esprimere le loro preoccupazioni durante le riunioni e ad aiutare a trovare soluzioni alle loro lamentele. Eric Brown, un dipendente Towson attivo negli sforzi del sindacato, ha affermato che hanno anche iniziato ad attirare dipendenti a incontri individuali in cui i dirigenti hanno evidenziato il costo delle quote sindacali.

All’inizio di questo mese, i dipendenti di un minimarket ad Atlanta hanno abbandonato le elezioni programmate quando il sostegno sindacale è diminuito dopo le mosse di Apple per aumentare i salari ed evidenziare i vantaggi che offre. I regolatori sindacali di Atlanta hanno presentato un’accusa formale al National Labor Relations Board, accusando Apple di richiedere ai lavoratori di ascoltare i messaggi anti-sindacali durante le riunioni obbligatorie. Il consiglio non ha ancora deciso se l’accusa sia fondata.

READ  L'amministrazione Biden conta su Tesla come guida nella riforma della sua politica sui combustibili rinnovabili

La signora Reader ha detto che i lavoratori di Atlanta hanno aiutato a preparare i sostenitori del sindacato al negozio Towson a disinnescare i punti di discussione dell’azienda. ha detto, citando I suggerimenti dell’azienda secondo cui i dipendenti potrebbero perdere determinati vantaggi Durante la negoziazione del contratto se sono uniti.

“Affinché ciò accada, la maggior parte di noi dovrebbe essere d’accordo”, ha aggiunto la Reeder. “Non credo che nessuno di noi accetterebbe di perdere qualcosa che amiamo così tanto, il che ci avvantaggia”.

In Starbucks, una delle aziende in cui gli organizzatori hanno guadagnato più slancio, i dipendenti Accreditato in una votazione per la regolamentazione in un negozio a Buffalo aiutando al contempo a incentivare altri negozi a presentare domanda per le elezioni sindacali. Da quel voto di dicembre, più di 150 dei 9.000 negozi di proprietà delle aziende negli Stati Uniti hanno votato per creare sindacati, secondo l’NLRB.

I lavoratori nei negozi che sono stati successivamente formati in sindacati hanno contattato i dipendenti di Buffalo per consigli su come affrontare il processo.

“I lavoratori ottengono attenzione e coraggio se i lavoratori vincono altrove”, ha affermato William Gold, professore di giurisprudenza della Stanford University e autore di Building Employment: Wars, Depression, and Epidemic. “Molti stanno guardando per vedere: i lavoratori possono avere successo? Si uniranno insieme? Se la risposta è affermativa, incoraggerà altri lavoratori a fare un passo verso la contrattazione collettiva”.

La capacità dei lavoratori di aggiudicarsi l’appalto potrebbe fermarsi Informazioni sul fatto che la campagna si diffonde ad altri negozi. I sostenitori del sindacato di Starbucks hanno affermato che una delle loro maggiori fonti di influenza sull’azienda è il fatto che continuano a vincere le elezioni in tutto il paese.

READ  Il petrolio statunitense scende sotto i 100 dollari a causa dei timori della Cina per il Covid

Lavoratori Amazon che hanno aiutato Consolidamento Staten Island Depot Ad aprile, hanno anche affermato che avrebbero beneficiato se più repository seguissero l’esempio. azienda la sfida Il risultato di questo voto davanti al Consiglio del Lavoro. Con una sola sede negli Stati Uniti ufficialmente unificata, l’azienda può concentrare le risorse sull’opposizione al sindacato lì.

I dipendenti Apple organizzano anche presso il negozio Grand Central Terminal di New York e un negozio a Louisville, Ky. Questi negozi stanno costruendo supporto prima di chiedere un’elezione. Gli organizzatori di Atlanta hanno detto che hanno in programma di rilanciare le loro elezioni in futuro.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply