Il Dipartimento di Giustizia sta esortando gli avvocati di Trump a restituire tutti i documenti riservati



CNN

I funzionari del Dipartimento di Giustizia hanno avanzato la richiesta nelle ultime settimane L’ex presidente Donald TrumpI suoi avvocati hanno detto alla CNN che sta restituendo documenti in sospeso contrassegnati come classificati, chiarendo che non crede di aver restituito tutti gli oggetti che ha preso quando ha lasciato la Casa Bianca.

Funzionari del Dipartimento di Giustizia, tra cui Jay Pratt, uno dei massimi avvocati della Divisione di Sicurezza Nazionale del Dipartimento di Giustizia, hanno detto agli avvocati di Trump che ha l’obbligo di restituire i documenti contrassegnati come classificati.

Il New York Times Segnalato per la prima volta A portata di mano.

L’FBI ha consegnato tutti gli importanti documenti federali in possesso di Trump l’8 agosto? Una ricerca della sua residenza e resort in Florida Questa è una domanda che si è soffermata nelle ultime settimane.

In diversi atti giudiziari, gli avvocati hanno espresso preoccupazione per il fatto che i documenti riservati potrebbero ancora mancare. Ad esempio, il Dipartimento di Giustizia ha descritto la necessità di determinare se altri documenti riservati dovevano ancora essere raccolti e ha indicato buste vuote contenenti bandiere classificate sequestrate nella ricerca di agosto Mar-a-Lago.

Dopo che un giudice federale ha impedito agli investigatori di utilizzare il materiale sequestrato nelle loro indagini penali, il mese scorso il dipartimento ha depositato un deposito in tribunale affermando che l’ordine “ostacolerebbe gli sforzi per identificare l’esistenza di ulteriori documenti classificati che non sono adeguatamente archiviati. Presenta il potenziale per il proseguimento rischio per la sicurezza nazionale”.

I pubblici ministeri hanno anche detto alla corte d’appello che l’ordine del giudice impedisce all’FBI di intraprendere iniziative investigative che “potrebbero portare all’identificazione di altri documenti che mancano ancora”.

Una corte d’appello alla fine ha consentito agli investigatori criminali federali e ai funzionari dell’intelligence di riottenere l’accesso a circa 100 documenti sequestrati che erano stati contrassegnati come classificati. Ma quel tribunale sta ancora valutando se rilasciare l’accesso al Dipartimento di Giustizia per utilizzare come prova migliaia di altri documenti non classificati recuperati nella ricerca di Mar-a-Lago.

Alla fine della scorsa settimana, l’amministrazione Biden è stata a bocca aperta sul fatto che Trump avesse consegnato tutti i record.

“Per quanto riguarda la seconda questione relativa al fatto che l’ex presidente Trump abbia consegnato tutti i documenti presidenziali, vi rimandiamo rispettosamente al Dipartimento di giustizia alla luce delle sue indagini in corso”, hanno affermato gli archivi nazionali in una lettera al comitato di sorveglianza della Camera.

Questa storia è stata aggiornata giovedì con ulteriori dettagli.

READ  L'allenatore dei Packers Matt LaFleur spiega le decisioni di tagliare Amari Rodgers, Kyle Hill

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply