Inizio della gara: dramma con bandiera rossa a Monaco mentre Carlos Sainz e Oscar Piastri bloccano le ruote, Sergio Perez e i piloti Haas si danno battaglia e le Alpi si scontrano

Domenica è stato un inizio molto emozionante per il Gran Premio di Monaco, con le bandiere rosse alzate pochi secondi dopo a causa di molteplici incidenti nelle parte anteriore e posteriore del gruppo.

Mentre il pole-sitter Charles Leclerc è riuscito a uscire dalla traiettoria attraverso Saint-Devot, è stato alla curva 1 che Oscar Piastri e Carlos Sainz si sono affiancati e si sono scontrati con le ruote.

COPERTURA IN DIRETTA: segui tutta l’azione del Gran Premio di Monaco 2024

Sainz ha forato l’anteriore sinistro dopo essere entrato in contatto con il pavimento Piastri, costringendosi a frenare all’uscita di Massenet, proprio mentre si verificava un altro incidente con più auto durante la salita a Beau Rivage.

Mentre cercava di avvicinarsi a Sergio Perez, Kevin Magnussen ha toccato la parte posteriore della Red Bull, mandandoli entrambi contro il muro ad alta velocità e lasciando anche il collega pilota Haas Nico Hülkenberg senza nessun posto dove andare.

I replay hanno poi mostrato più drammaticità quando Esteban Ocon ha tentato di farsi strada oltre il compagno di squadra alpino Pierre Gasly a Portier, con il primo che volava brevemente in aria mentre il secondo esprimeva la sua rabbia per l’affondo alla radio.

Poiché i detriti erano sparsi su tutta la pista e le barriere dovevano essere riparate, il controllo di gara ha emesso una bandiera rossa e ha rimandato le vetture rimanenti ai box, dove sarebbero state libere di cambiare le gomme.

Clicca sul video player qui sopra per vivere la partenza della gara a Monaco.

READ  Tom Brady è diventato il primo giocatore nella storia della NFL a superare 100.000 yard in carriera

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply