La Banca d’Inghilterra si muove per calmare la crisi del mercato obbligazionario dopo la tempesta del taglio delle tasse

  • La Banca d’Inghilterra inizia ad acquistare obbligazioni, ritarda la vendita di obbligazioni auree
  • Il FMI “non raccomanda” politiche come il piano di crescita del Regno Unito
  • Finn Min Quarting e il Primo Ministro Truss sono sotto accusa per la politica
  • La sterlina è scesa dello 0,7% a $ 1.065
  • Kwarteng incontra di nuovo i capi di banca

LONDRA (Reuters) – La Banca d’Inghilterra ha cercato di calmare una tempesta cocente sui mercati obbligazionari britannici, dicendo che avrebbe acquistato titoli di Stato quanto necessario per ristabilire l’ordine dopo che i piani di taglio delle tasse del nuovo Primo Ministro Liz Truss hanno causato il caos finanziario.

Dopo aver fallito nel reprimere il sell-off con interventi verbali negli ultimi due giorni, la Banca d’Inghilterra ha annunciato mercoledì il lancio immediato del suo programma di acquisto di obbligazioni di emergenza volto a prevenire il diffondersi delle turbolenze del mercato.

La Banca d’Inghilterra ha avvertito che “se la disfunzione in questo mercato dovesse persistere o peggiorare, ci sarebbe un rischio materiale per la stabilità finanziaria del Regno Unito”.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Da quando il ministro delle finanze Kwasi Quarting ha delineato il piano di venerdì per i tagli fiscali in aggiunta a un salvataggio della bolletta energetica, il tutto finanziato da un massiccio aumento dei prestiti governativi, i mercati ipotecari del Regno Unito si sono congelati, i fondi pensione hanno cancellato i titoli di debito e i costi dei prestiti delle società sono aumentati vertiginosamente.

Una fonte del Tesoro ha detto che Courting non si sarebbe dimesso e il governo non avrebbe invertito la sua politica. Un’altra persona che ha familiarità con la situazione ha affermato che Truss continua a sostenere Kwarteng e annuncerà presto ulteriori riforme economiche.

La Banca d’Inghilterra ora acquisterà fino a 5 miliardi di sterline (5,31 miliardi di dollari) al giorno in titoli di stato britannici per almeno 20 anni, a partire da mercoledì e fino al 14 ottobre.

READ  Walmart taglia le aspettative sugli utili poiché l'inflazione costringe gli acquirenti a spendere di più per il cibo

Il suo annuncio, una sorprendente inversione dei piani di vendita di obbligazioni che aveva accumulato dalla crisi finanziaria globale del 2008-2009, ha immediatamente abbassato i costi di finanziamento.

Il rendimento delle obbligazioni in oro a 30 anni è destinato a essere il calo più grande mai registrato dal 1992. La sterlina britannica ha ridotto le sue perdite precedenti per aumentare rispetto al dollaro. A $ 1,0860, è in aumento dell’1,2% nel corso della giornata e in calo dell’11% negli ultimi tre mesi.

La Banca d’Inghilterra ha dichiarato che tornerà al suo piano di vendere obbligazioni alla fine di ottobre.

Ma le onde d’urto politico ed economico che hanno suscitato crescenti timori nelle capitali straniere hanno continuato a riverberarsi.

Kwarteng ha cercato di rassicurare i dirigenti delle banche di investimento in una riunione che i partecipanti hanno descritto come tesa e due alti funzionari della Banca d’Inghilterra si sono ritirati dagli eventi pubblici programmati per mercoledì e giovedì.

Una delle fonti all’incontro ha detto che Quarting ha chiesto ai capi finanziari riuniti cosa potevano fare per calmare i mercati.

“Non gli è mancato il fatto che abbia messo il problema nelle loro braccia”, ha detto la fonte.

Investitori ed economisti hanno affermato che il piano del governo di attendere fino al 23 novembre per mettere in atto la sua piena politica di riduzione del debito e il fatto che il prossimo annuncio dei tassi di interesse della Banca d’Inghilterra non fosse programmato fino al 3 novembre sembravano in contrasto con la frenesia del mercato.

Mojtaba Rahman dell’Eurasia Group ha dichiarato: “Truss e Kwarting stanno ora affrontando una grave crisi economica poiché i mercati finanziari globali stanno aspettando che apportino cambiamenti politici che loro e il Partito conservatore troveranno sgradevoli”.

READ  Elon Musk afferma che il CEO di FTX caduto in disgrazia ha fermato i suoi "tori - T metro"

ripristino del sistema

I piani di Kwarteng per profondi tagli fiscali e deregolamentazione per far uscire l’economia da un lungo periodo di stagnazione sono stati visti come un ritorno alla Thatcher e alla Reaganomics degli anni ’80.

I turisti si coprono con i paracadute mentre camminano nel centro di Londra, Gran Bretagna, 27 settembre 2022. REUTERS/Hanna McKay

Ma hanno causato panico tra alcuni investitori e ansia tra molti legislatori del partito conservatore al potere.

I consulenti previdenziali hanno affermato che questa era una pressione nei mercati affinché i regimi pensionistici vendessero titoli di stato per soddisfare le richieste di garanzie di emergenza su posizioni derivate sottomarine o vendessero per ridurre la loro esposizione perché non potevano soddisfare quelle richieste di contanti.

“Ci sono schemi che stanno finendo la liquidità in questo momento”, ha detto un consulente per le pensioni prima dell’intervento della BoE. Un’altra persona a conoscenza della decisione ha confermato che la Banca d’Inghilterra si è trasferita a causa dei problemi che devono affrontare i fondi pensione, i principali detentori di titoli di debito a lungo termine.

La Banca d’Inghilterra ha affermato che l’acquisto mirava a ripristinare condizioni di mercato ordinate. “Saranno intrapresi appalti di qualsiasi dimensione necessaria per raggiungere questo risultato”.

Funzionari del governo straniero e istituzioni finanziarie internazionali hanno iniziato a rivelare le loro critiche.

In un raro intervento su un paese del G7, il Fondo Monetario Internazionale ha esortato Truss a invertire la rotta.

Il colosso obbligazionario statunitense Pimco ha affermato che sarà meno fiducioso nella sterlina rispetto a prima dell’annuncio di venerdì scorso.

Il ministro dell’Economia spagnolo Nadia Calvino è stato più schietto, definendo la politica un disastro.

mercato pazzo

Finora il governo ha rifiutato di muoversi.

Kwarteng, uno storico dell’economia che è stato ministro degli affari per due anni e un uomo del libero mercato, ha insistito sul fatto che i tagli alle tasse per i ricchi insieme ai sussidi ai prezzi dell’energia sono l’unico modo per riaccendere la crescita economica a lungo termine.

READ  Perché l'inflazione potrebbe aver già raggiunto il picco

L’agitazione nei mercati e la conseguente angoscia tra i legislatori conservatori eserciteranno enormi pressioni su lui e Truss, che è stato eletto dai circa 170.000 membri del partito, non dall’elettorato in generale. Il partito terrà la sua conferenza annuale la prossima settimana.

Il legislatore conservatore Simon Hoare, che ha sostenuto il rivale di Truss, Rishi Sunak, ha incolpato il governo e il Tesoro per le politiche che hanno innescato il crollo del mercato.

“Sono stati inventati lì”, ha detto, “questa follia incompetente non può continuare”.

Un’area di preoccupazione per i politici direttamente è il mercato dei mutui, dopo che i prestatori hanno ritirato un numero record di offerte e rapporti aneddotici suggeriscono che le persone hanno lottato per completare o modificare gli accordi sui mutui.

Un crollo del mercato immobiliare sarebbe un grave shock in un paese in cui anni di prezzi delle case hanno creato un senso di benessere pubblico e dove gli acquirenti di case sono abituati a più di un decennio di tassi di interesse ultra bassi.

L’intervento del FMI è simbolico anche in Gran Bretagna: il suo salvataggio nel 1976 sulla scia della crisi della bilancia dei pagamenti ha portato a massicci tagli alla spesa, ed è stato a lungo considerato un punto umiliante nella storia economica moderna del paese.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Scritto da Kate Holton; Rapporti aggiuntivi di Elizabeth Piper, William James, Dara Ranasinghe, Caroline Cohn, Sachin Ravikumar, Paul Sandel, Movija M e William Schomberg a Londra, Emma Pinedo Gonzalez a Madrid; Montaggio di Alex Richardson, Toby Chopra, William Schomberg e Catherine Evans

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply