La NFL sospende Mike Evans dei Tampa Bay Buccaneers per alterco con Marshawn Lattimore dei New Orleans Saints

NEW ORLEANS — Ricevitore largo dei Tampa Bay Buccaneers Mike Evans È stato sospeso per una partita senza paga per il suo ruolo nella collisione di domenica con il cornerback dei New Orleans Saints. Marshon LattimoreLo ha annunciato lunedì la NFL.

Evans è stato sospeso per rozzezza gratuita e violazioni della condotta antisportiva, ha detto la lega. Evans non potrà tornare fino all’esordio casalingo di domenica contro i Green Bay Packers.

Evans può impugnare la sospensione ai sensi del contratto collettivo della NFL. Se fa appello, l’udienza sarà davanti a Derrick Brooks o James Thrash, che sono nominati congiuntamente dalla lega e dalla NFL Players Association per pronunciarsi sugli appelli alla disciplina dei giocatori sul campo.

Evans ha intenzione di fare ricorso contro la sospensione, hanno detto fonti a ESPN.

In una lettera a Evans, il vicepresidente delle operazioni calcistiche della NFL John Runyan ha scritto: “Dopo una giocata, stavi camminando a bordo campo. Quando hai notato che i tuoi compagni di squadra erano impegnati in una rissa con i giocatori dei Saints, sei corso verso l’area. Lanciando il tuo corpo violentemente sul campo, il Hai attaccato un avversario ignaro che faceva parte di uno scontro. Hai buttato a terra il tuo avversario e litigato con due compagni di squadra. Il tuo comportamento aggressivo potrebbe aver causato gravi lesioni al tuo avversario e chiaramente non rifletteva lo standard elevato di sportività che ci si aspetta da un professionista”.

La Regola 13, Sezione 2, Clausola 8 (g) proibisce “correre, tuffarsi, tagliare o lanciare inutilmente contro o sopra il corpo di un giocatore che è fuori gioco o che non si aspetta ragionevolmente tale contatto da parte di un avversario. Dopo la palla è morto.”

READ  Annunci in diretta: la guerra della Russia in Ucraina

L’articolo 12, sezione 3, articolo 1 vieta qualsiasi atto “contrario ai principi generalmente intesi della sportività”.

Nessun altro giocatore è stato sospeso dalla NFL lunedì.

Questa non è la prima sospensione di Evans per un confronto con Lattimore. Nel 2017, Evans è stato sospeso per una partita per aver corso giù per il campo e spintonando Lattimore nella parte posteriore.

Domenica, Evans ha detto che credeva che Lattimore lo avesse preso a pugni Leonard Fournette Spinto in faccia e quarterback Tom Brady. Ha detto che non era preoccupato per la sospensione poiché sentiva che si trattava di una palese violazione delle regole del 2017 e non era stato espulso in quel momento. Ma la NFL considera i reati ripetuti.

“Ha preso a pugni in faccia il mio compagno di squadra. L’ho spinto a terra”, ha detto Evans. “Ho cercato di afferrare la schiena del mio compagno di squadra. Tutto quello che ho visto è stato che ha preso a pugni qualcuno in faccia. Ero tipo, ‘Non lascerò che accada’”.

Nel 2020, Lattimore è stato multato di $ 10.500 per ruvidità non necessaria per aver spinto Evans nella parte posteriore, spingendo Evans a strapparsi il casco.

Se la sospensione di Evans dura, assottiglierà ulteriormente un corpo ricevente già alle prese con più infortuni. I Buccaneers hanno giocato senza domenica Chris Godwin E Giulio Jones.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply