La pena detentiva per l’ex premier malese Najib Razak sarà dura: Anwar Ibrahim

Il leader dell’opposizione malese Anwar Ibrahim ha affermato che la prigione sarebbe in netto contrasto con lo stile di vita da hotel a sette stelle dell’ex primo ministro malese Najib Razak.

Najib, accusato di appropriazione indebita di miliardi di dollari dal fondo sovrano malese 1MDB, lunedì ha perso un appello contro la sua pena detentiva..

La Corte Suprema della Malesia ha confermato la sua condanna a 12 anni, iniziata martedì nella prigione di Kajang, a sud della capitale malese, Kuala Lumpur.

“Penso che sia un buon inizio. E sta riformando e facendo maturare la Malesia in una democrazia vibrante con istituzioni forti”, ha detto Anwar alla CNBC.Squawk Box Asia“Martedì.

“Senza leader politici, le élite politiche continueranno a marcire [sic] Impunità, pensano di essere invincibili e al di sopra della legge. [but] Ora, il messaggio è molto chiaro”, ha detto. “Bisogna dare credito al rakyat. [the people]Chi ha deciso, quindi dobbiamo continuare”.

Una frode si riferisce a un atto o schema fraudolento o disonesto.

L’ex primo ministro malese Najib Razak arriva alla Corte federale di Putrajaya il 15 agosto 2022. Martedì la Corte Suprema della Malesia ha confermato la sua condanna a 12 anni nella prigione di Kajang, a sud della capitale Kuala Lumpur.

Mohammad Razfan | Afp | Belle foto

Ha esortato i malesi a votare per “Immortale”. Mentre i leader si dirigono alle prossime elezioni. La Malesia deve tenere le elezioni entro settembre 2023.

Najib era al centro dello scandalo – soprannominato il più grande caso di cleptocrazia del mondo – insieme alla mente dell’uomo d’affari malese Jo Low e ai banchieri di Goldman Sachs.

READ  Guida definitiva per acquistare una asciugamani elettrico a lama daria nel 2022 - I migliori 40 compilati!

Si dice che circa $ 700 milioni siano stati trasferiti sui conti di Najib e si dice che le perdite di 1MDB superino i $ 4 miliardi. Najib continua a negare qualsiasi addebito.

Lo stesso Anwar fu al centro di varie battaglie politiche. In qualità di vice primo ministro del paese negli anni ’90, è stato controverso licenziato dall’allora primo ministro Mahathir Mohamad prima di essere incarcerato per sodomia e corruzione.

La sua condanna è stata annullata ed è stato rilasciato nel 2004. È stato nuovamente incarcerato nel 2014 e rilasciato prima di ricevere la grazia reale nel 2018.

Anwar ha detto che Najib avrebbe avuto condizioni migliori in prigione rispetto a Najib negli anni ’90 quando gli sono stati negati i libri o le visite dei familiari, ma ha aggiunto che la prigione sarebbe stata difficile per l’ex primo ministro.

“Da quello che ho capito dai miei vecchi colleghi, le autorità carcerarie, sarà trattato un po’ meglio, gli verranno fornite alcune strutture”, ha detto alla CNBC.

“Ma comunque, la prigione non è un letto di rose, è dura, soprattutto rispetto all’attuale stile di vita di un hotel a sette stelle, dove devi vivere qualcosa di duro e duro”.

Najib e sua moglie Rosma Mansor sono stati accusati di condurre uno stile di vita sontuoso con un budget di Rs 1Mtb. Un’udienza in tribunale ha rivelato che hanno speso migliaia di dollari in hotel e gioielli costosi.

Anwar ha affermato che qualsiasi tentativo di Najib di contestare la sua convinzione attraverso ulteriori critiche sarebbe stato difficile.

Anwar ha aggiunto che Najib potrebbe anche chiedere la grazia dal re della Malesia, ma data l’enormità finanziaria dello scandalo 1MDB, potrebbe essere un percorso difficile.

READ  Guida definitiva per acquistare una la mangiatoia per uccelli nel 2022 - I migliori 40 compilati!

È importante che le autorità malesi continuino a perseguire la giustizia nello scandalo, incluso il recupero di fondi rubati dalle casse pubbliche, ha affermato Anwar quando gli è stato chiesto se anche altri coinvolti nel caso, come l’uomo d’affari Low e la moglie di Najib Rosmah, dovrebbero affrontare la giustizia.

Nel 2018, la polizia malese ha fatto irruzione nelle case di Najib e Rosmah nell’ambito di un’indagine 1MDB e ha recuperato 284 scatole contenenti borse di lusso e 72 borse piene di gioielli, contanti, orologi e altri oggetti di valore.

Anwar ha anche affermato che Najib non sarà in grado di ottenere supporto o influenzare l’esito delle prossime elezioni.

Finora, coloro che lo hanno sostenuto – come si è visto in tribunale lunedì – provenivano principalmente dai suoi collegi elettorali quando è apparso in tribunale, ha detto Anwar.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply