La regina annuncia che non parteciperà alle feste estive in giardino

La Regina ha tenuto un incontro virtuale con il nuovo Alto Commissario di Santa Lucia oggi dopo aver annunciato che sarà assente dalle feste in giardino di Buckingham Palace di quest’anno.

Ad altri membri della famiglia reale è stato chiesto di rappresentare la 96enne perché avrebbe dovuto stare in piedi per più di un’ora e fare la fila per salutare le persone.

Il capo dello Stato, che negli ultimi mesi è alle prese con problemi di mobilità e salute, non sarà presente agli eventi per la prima volta dal 2019.

L’esperta reale Angela Levine ha dichiarato oggi: “È una buona decisione per la regina non partecipare alle feste in giardino perché ci saranno molte situazioni. Che peccato però.

Arriva mentre la regina ha continuato i suoi doveri d’ufficio dal Castello di Windsor oggi mentre conduceva un’udienza virtuale tramite collegamento video per dare il benvenuto ad Anthony Severin, il nuovo Alto Commissario di Santa Lucia, che era a Buckingham Palace a Londra.

Potrebbero aver discusso del tour del mese scorso nell’isola caraibica a nome della regina da parte di suo figlio, il principe Edoardo, e di sua moglie Sophie, contessa di Wessex.

Il conte e la contessa di Wessex hanno ricevuto un’accoglienza mista durante la loro visita e la regina è stata esortata a scusarsi per la schiavitù dai manifestanti in cerca di riparazioni.

La regina Elisabetta II, residente al Castello di Windsor, appare sullo schermo tramite collegamento video durante un’udienza virtuale a Buckingham Palace a Londra oggi.

Oggi la Regina riceve Anthony Severin, il nuovo Alto Commissario per Santa Lucia

Oggi la Regina riceve Anthony Severin, il nuovo Alto Commissario per Santa Lucia

Edward e Sophie sono stati accolti da un gruppo di manifestanti a St. Lucia prima di un viaggio nella piantagione di cacao, dove hanno esposto cartelli con la scritta “Ritorno a casa con riparazioni”.

READ  Cosa c'è di vero e di falso in Elizabeth Holmes

Hanno anche affrontato manifestazioni simili a Saint Vincent e Grenadine, con alcuni cartelli che dicevano “compensazione ora” e “Gran Bretagna ce l’hai dovuta”.

La coppia è stata anche esortata a usare la loro “influenza diplomatica” per fornire “giustizia riparativa” dal Primo Ministro di Antigua e Barbuda mentre si trovava nel paese.

Edward è stato criticato per la sua mancanza di interesse per il discorso di Gaston Brown da attivisti antimonarchici, dopo che è stato visto ridere nervosamente quando gli è stato chiesto di rispondere.

Earl ha scherzato dicendo che non stava prendendo appunti durante le osservazioni di apertura del signor Brown, quindi non poteva rispondere a tutti i punti che aveva fatto.

Il principe Edoardo e Sophie, contessa di Wessex, incontreranno Philippe Pierre, primo ministro di Santa Lucia, nella sua residenza sull'isola caraibica all'inizio del loro tour il mese scorso, il 22 aprile.

Il principe Edoardo e Sophie, contessa di Wessex, incontreranno Philippe Pierre, primo ministro di Santa Lucia, nella sua residenza sull’isola caraibica all’inizio del loro tour il mese scorso, il 22 aprile.

Per le feste in giardino reale, di solito ce ne sono fino a tre a Buckingham Palace ogni estate, più un altro all’Holyroodhouse House di Edimburgo.

Dopo che negli ultimi due anni i concerti sono stati cancellati a causa della pandemia, gli assistenti reali hanno annunciato questa mattina che torneranno quest’estate.

I tre eventi si svolgeranno a Buckingham Palace nei prossimi tre mercoledì di questo mese – 11, 18 e 25 maggio. La festa di Holyroodhouse si terrà il 29 giugno.

Le feste si svolgeranno nell’anno del Queen’s Platinum Jubilee e si terranno per gli ospiti in riconoscimento del loro contributo positivo alle comunità di tutta la Gran Bretagna.

Un portavoce di Buckingham Palace ha dichiarato oggi: “Sua Maestà la Regina sarà rappresentata da altri membri della famiglia reale alle feste in giardino quest’anno, con dettagli sulla partecipazione che saranno confermati a tempo debito”.

Giovedì 12 maggio ci sarà anche una “Festa in giardino annuale della Not Forgotten Association” che sarà ospitata dalla Principessa Anna, patrona dell’ente di beneficenza.

L’Associazione Not Forgotten fornisce servizi ricreativi, ricreativi e di intrattenimento a pazienti feriti, feriti o malati e a uomini e donne ex disabili.

La festa in giardino dell’organizzazione, che si svolgerà anche a Buckingham Palace, riunirà più di 2.000 beneficiari di tutte le età e di tutti i servizi.

Il 27 aprile la regina è stata trasportata via Sandringham al suo elicottero per tornare a Windsor

Il 27 aprile la regina è stata trasportata via Sandringham al suo elicottero per tornare a Windsor

La regina ha partecipato a una funzione per commemorare la vita del suo defunto marito, il duca di Edimburgo, a marzo con membri anziani della famiglia reale e un raduno di centinaia di persone.

Ha raggiunto un giubileo di platino a febbraio, ha battuto il Covid dopo essere risultata positiva quel mese e ha festeggiato il suo 96° compleanno in privato il 21 aprile a Sandringham.

Lo scorso ottobre, ha trascorso una notte in ospedale e ha trascorso i tre mesi successivi su ordine dei medici di svolgere solo compiti leggeri e ha perso una serie di eventi.

La regina ha usato un bastone da passeggio in pubblico da quando ha partecipato a una festa per il centenario della Royal British Legion lo scorso ottobre.

Ci saranno speculazioni sul fatto che la regina parteciperà all’apertura ufficiale del Parlamento martedì prossimo, che potrebbe essere rappresentata dal Principe di Galles.

Il principe Carlo è il probabile candidato per leggere il discorso della regina che delinea le politiche del governo e la proposta di legge per la nuova sessione parlamentare.

Dal 2016, il re ha utilizzato l’ascensore all’ingresso del Sovrano anziché le scale all’arrivo e alla partenza dal Palazzo di Westminster.

La regina ha aperto tutto tranne due volte il Parlamento durante il suo regno.

Le eccezioni erano il 1959, l’anno in cui era incinta del duca di York, e il 1963, quando era incinta del conte di Wessex.

2019 - La regina durante una cerimonia al Palazzo di Holyroodhouse a Edimburgo, 3 luglio 2019

2019 – La regina durante una cerimonia al Palazzo di Holyroodhouse a Edimburgo, 3 luglio 2019

La cerimonia non si è svolta nel 2020 e l’anno scorso è stata organizzata la cerimonia di apertura del Parlamento per il Covid Safe alla presenza della Regina.

Martedì, le speranze della regina di vincere il derby di Epsom durante il suo anno giubilare si sono concluse dopo aver trainato il suo cavallo Reach For The Moon e altri due.

È un’appassionata proprietaria e toelettatrice e non vedeva l’ora di vedere i suoi cavalli battere i migliori al mondo nel famoso classico.

La gara, a cui gli organizzatori sperano che il re partecipi, si svolge durante il fine settimana punk di giugno, quando i festeggiamenti segnano i 70 anni del regno della regina.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply