L’adolescente americano Aiden Brown è stato trovato morto dopo che la sua famiglia temeva fosse stato “tentato” da una crociera sulla nave da crociera Princess nei Caraibi.

La famiglia di un adolescente americano scomparso in Germania durante una crociera ha dichiarato sabato di essere stato ritrovato sano e salvo, tre giorni dopo che avevano temuto che fosse stato “attirato” dall’attracco della nave.

Aiden Brown, 14 anni, è stato visto l’ultima volta sbarcare dalla nave da crociera caraibica Princess a Rostock-Warnemunde – due ore a nord di Berlino – da solo giovedì mattina dopo una discussione con sua nonna, ha riferito Fox News.

Brown è stato ritrovato tre giorni dopo la sua scomparsa quando la sua nave da crociera attraccò in Germania. Fox News
La città di Warnemunde, dove Braun è scomparso, è a circa due ore da Berlino. Fox News

“Siamo felici che Aiden Brown sia stato ritrovato sano e salvo.” La compagnia di crociere ha detto sabato a NBC NewsHa aggiunto che l’adolescente era tornato dalla sua famiglia.

“Esprimiamo la nostra sincera gratitudine alle autorità tedesche per la loro rapida risposta e gli sforzi eccezionali nel localizzare Aydin dopo il suo atterraggio a Warnemunde giovedì mattina scorso”.

Le autorità locali hanno rilasciato tre foto di Brown durante la perquisizione. Secondo NBC News, due delle immagini provenivano da filmati di sorveglianza che mostravano l’adolescente parlare con un uomo non identificato prima che i due si dirigessero verso la chiesa di Warnemunde.

La polizia ha chiesto all’uomo di presentarsi durante la perquisizione, ma non è chiaro chi sia o se abbia contribuito a ritrovare il ragazzo illeso.

I membri della famiglia credono che Brown sia stato “attirato” lontano dalla nave da crociera. Fox News

Prima che fosse trovato, uno dei cugini di Brown ha detto che la famiglia pensava che fosse stato “sedotto” da uno sconosciuto.

“Il mio peggior incubo continua ancora. Aydin è ancora disperso. Sembra che una volta lasciato la nave a Warnemunde, in Germania, potrebbe essere stato tentato di andarsene”, ha scritto Anne Jakteul sui social media.

READ  L'esercito israeliano afferma di aver ritirato le sue forze da Khan Yunis dopo mesi di combattimenti

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply