L’allenatore dei Boston Celtics, Aimee Odoka, rischia un anno di squalifica a causa della sua relazione con un dipendente in franchising

L’allenatore dei Boston Celtics Amy Odoka dovrà probabilmente affrontare la squalifica per tutta la stagione 2022-23 per il suo ruolo in una relazione intima con un membro dell’equipaggio della franchigia, fonti hanno detto a ESPN giovedì.

La relazione è una violazione delle linee guida dell’organizzazione e la punizione proposta da Udoka è in gran parte senza precedenti per un allenatore della NBA. Giovedì è atteso un annuncio ufficiale.

Fonti hanno detto a ESPN che l’assistente allenatore Joe Mazzola potrebbe diventare l’allenatore ad interim di Boston per questa stagione.

L’assistente allenatore di Odoka, Will Hardy, ha lasciato la squadra a giugno per diventare l’allenatore degli Utah Jazz.

Odoka si è unito ai Celtics la scorsa estate dopo aver trascorso del tempo con San Antonio Spurs, Philadelphia 76ers e Brooklyn Nets come assistente allenatore dopo la sua carriera nella NBA.

Ha sostituito Brad Stevens come allenatore. Stevens è salito al piano di sopra per essere il capo delle operazioni di basket di Boston dopo che il suo predecessore nella posizione, Danny Inge, ha scelto di lasciare l’organizzazione.

Nella sua prima stagione da allenatore, Odoka ha supervisionato una notevole inversione di tendenza a Boston, che ha visto i Celtics passare da meno di 0,500 a fine gennaio per finire la stagione con un record di 28-7 nelle ultime 35 partite. Hanno quindi composto un’impressionante corsa attraverso i playoff della Eastern Conference, avanzando alle finali NBA per la prima volta in 12 anni.

Odoka è il quinto allenatore negli ultimi 25 anni a raggiungere le finali NBA nella sua prima stagione come primo allenatore e il primo dopo Nick Norse nel 2019.

READ  Nel debutto di Wayne Rooney, DC United sale a una vittoria sbalorditiva

Inoltre, secondo ESPN Stats & Information Research, è diventato il primo allenatore junior a vincere più partite 7 nella sua prima stagione. Odoka ha portato la squadra di Boston alla vittoria sui Milwaukee Bucks nelle semifinali della Eastern Conference e nelle finali dei Miami Heat in sette partite prima di perdere contro i Golden State Warriors in sei partite nelle finali NBA.

Tim Bontemps di ESPN ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply