Le voci sul ritardo della CPU AMD Ryzen 7000 “Zen 4” si sono diffuse, il BIOS ritenuto essere il principale colpevole

di AMD CPU Ryzen 7000 “Zen 4”. La piattaforma AM5 in questione non sembra seguire un piano di lancio regolare. Diverse voci sono emerse prima della presentazione del 29 agosto che i chip potrebbero subire un breve ritardo.

Processori desktop AMD Ryzen 7000 “Zen 4” e piattaforma AM5 riscontrano ritardi dovuti ai crescenti problemi del BIOS

Mentre AMD ha confermato Ospiteranno la rivelazione ufficiale il 29 agosto e le vendite effettive non si apriranno per alcune settimane o addirittura un mese dopo. Prima noi menzionato Nel nostro rapporto, il lancio potrebbe essere posticipato al 27 settembre, lo stesso giorno in cui è stata rivelata la CPU Intel Raptor Lake di 13a generazione.

Adesso ci sono più indiscrezioni (non so se è il caso di chiamarle rumor adesso visto che queste segnalazioni provengono da Revisori effettivi Anche molti addetti ai lavori che lavorano a stretto contatto con i produttori di schede madri che sono a conoscenza di quello che sta succedendo) affermano che il lancio è già stato ritardato e AMD ha chiesto di firmare un nuovo accordo di non divulgazione, confermando più o meno la nuova data di lancio.

Quanto segue è stato pubblicato da nApoleon, revisore con sede a Chiphell ed editore tecnico Nei forum:

Una cosa che voglio chiarire è che l’evento del 29 agosto sarà una “inaugurazione” e non un vero e proprio “lancio” che avrebbe dovuto essere sempre a settembre. Il La data di lancio è stata prefissata per il 15 settembre Ma questo è stato recentemente spostato al 27 settembre. Ora sappiamo che il motivo principale di questo ritardo ha a che fare con il BIOS. Come ogni generazione di Zen, il BIOS è stato una parte importante che vede molte revisioni per migliorare il supporto di CPU e memoria. Questa volta, proprio come la piattaforma AM4, ci saranno molte recensioni prima e dopo il lancio.

READ  Annunciati i vincitori dei Japan Games Awards 2022

Finora, abbiamo sentito che ci sono state almeno 7 revisioni del BIOS AGESA 1.0.0.1 in totale, che vanno dalla Patch A alla Patch G. L’ultimo BIOS è stato rilasciato questo mese e le cose non stanno andando bene neanche con quello.

GIGABYTE AGESA 1.0.0.1 Patch D (BIOS precedente) inclusa per scheda madre X670E AORUS Master.

In precedenza, i fornitori di schede madri avrebbero dovuto rilasciare AGESA BIOS v1.0.0.1 Patch D con le loro schede madri all’avvio, ma non sembra più essere così perché il vecchio BIOS non era sufficientemente ottimizzato per le CPU AMD Ryzen 7000 e le schede madri AM5 piattaforma che supporta anche la memoria EXPO DDR5. Pertanto, ci sono rapporti secondo cui il BIOS ufficiale al lancio sarà v1.0.0.2 e vedremo anche future revisioni del BIOS in futuro.

Per coloro che si chiedono quali siano questi problemi del BIOS, ci sono diverse recensioni, ognuna incentrata su miglioramenti, correzioni e supporto diversi. L’attuale SMU è stata aggiornata a 84.73 e supporta CPU AMD Ryzen 7000 a 16 e 12 core, mentre il dispositivo precedente ha aggiunto migliori capacità OC per la memoria DDR5.

L’elenco potrebbe continuare, ma non si tratta solo di memoria o CPU. Come accennato in precedenza, l’aggiornamento del firmware del BIOS AGESA verrà eseguito in via prioritaria prima e dopo il lancio della piattaforma AM5, invece di avviare le vendite ora e far passare gli utenti attraverso un macchinoso processo di aggiornamento del BIOS, AMD ha riprogrammato il lancio a una data successiva per un’esperienza più fluida e migliore per gli utenti alle prime armi sulla loro piattaforma di nuova generazione.

Caratteristiche previste della CPU desktop AMD Ryzen ‘Zen 4’:

  • Fino a 16 Zen 4 core e 32 thread
  • Oltre il 15% di aumento delle prestazioni nelle applicazioni a thread singolo
  • Nuovissimi core CPU Zen 4 (IPC/miglioramenti architettonici)
  • Nuovissimo nodo di processo TSMC a 5 nm con IOD a 6 nm
  • 25% di prestazioni per watt rispetto a Zen 3
  • >35% di miglioramento delle prestazioni complessive rispetto a Zen 3
  • Ottimizzazione dell’8-10% di istruzioni all’ora (IPC) rispetto a Zen 3
  • Supporto su piattaforma AM5 con presa LGA1718
  • Nuove schede madri X670E, X670, B650E, B650
  • Supporto di memoria DDR5 a doppio canale
  • Fino a DDR5-5600 velocità native (JEDEC)
  • 28 slot PCIe (specifici per CPU)
  • 105-120 W TDP (gamma superiore ~ ​​170 W)
READ  I possessori di Nintendo Switch ricevono un raro regalo gratuito

Puoi trovare tutti i dettagli delle CPU desktop Ryzen 7000 di prossima generazione di AMD e delle relative schede madri della serie 600 nella nostra carrellata completa della famiglia di nuova generazione qui.

Specifiche iniziali della CPU desktop AMD Ryzen 7000 ‘Raphael’:

Nome della CPU ingegneria generale Nodo operativo Nuclei/Fili Orologio base (SC Max) cache TDP prezzo
AMD Ryzen 9 7950X Zain 4 5 nm 16/32 ~ 5,5 GHz 80 MB (64 + 16) 105-170 W ~ 700 dollari
AMD Ryzen 9 7900X Zain 4 5 nm 24/12 ~ 5,4 GHz 76 MB (64 + 12) 105-170 W ~600 dollari
AMD Ryzen 7 7800X Zain 4 5 nm 8/16 ~ 5,3 GHz 40 MB (32 + 8) 65-125 W ~400 dollari
AMD Ryzen 7 7700X Zain 4 5 nm 8/16 ~ 5,3 GHz 40 MB (32 + 8) 65-125 W ~300 dollari
AMD Ryzen 5 7600X Zain 4 5 nm 6/12 ~ 5,2 GHz 38 MB (32 + 6) 65-125 W ~200 dollari

Quali processori desktop AMD Ryzen 7000 ti interessano di più?

fonte di notizie: Schede video

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply