L’inflazione cresce al ritmo più veloce degli ultimi 40 anni, trainata dai prezzi record del gas

Prezzi standard del gas Ha spinto l’inflazione all’8,6% nei dodici mesi fino a maggio, al di sopra del ritmo di aprile, secondo l’ultimo indice dei prezzi al consumo, l’indicatore dell’inflazione di base del governo.

La lettura dell’IPC principale, che esclude la volatilità dei prezzi alimentari ed energetici, ha registrato un aumento del 6% nello stesso periodo, superiore a al livello del mese precedente. Entrambe le letture sono tra i più grandi salti di prezzo che i consumatori abbiano visto dal 1981.

Nel complesso, gli incrementi sono stati superiori alle aspettative degli economisti, che si aspettavano un aumento dei prezzi dell’8,3% per i 12 mesi terminati a maggio, il che sarebbe stato in linea con la lettura di aprile. Questo rapporto ha deluso le speranze L’inflazione ha raggiunto il suo picco all’inizio di quest’anno.

“L’inflazione è in aumento e in generale con una prospettiva peggiore”, ha affermato Seung-Won Son, professore di finanza ed economia alla Loyola Marymount University. A Los Angeles. “La probabilità di una recessione nel prossimo anno è in aumento. L’inflazione sta decimando il potere d’acquisto dei consumatori. Poiché la spesa dei consumatori rappresenta circa il 70% dell’economia, una reale riduzione della spesa dei consumatori infliggerà un duro colpo all’economia. “

Mark Zandi, capo economista di Moody’s Analytics, ha affermato che la tipica famiglia americana spende circa $ 460 in più al mese rispetto all’anno scorso acquistando lo stesso paniere di beni e servizi.

I prezzi dell’energia sono aumentati del 34,6% rispetto allo scorso anno, trainati da un aumento di quasi il 50% dei prezzi del gas nell’ultimo anno. Monitoraggio di AAA prezzi della benzina Mostra che il prezzo nazionale di un gallone di gas normale è ora di $ 4,99, dopo aver stabilito record in 31 degli ultimi 32 giorni. Il rapporto sull’IPC di giugno previsto per il prossimo mese mostrerà sicuramente un altro grande balzo dei prezzi del gas.

Ma l’aumento dei prezzi dell’energia non si è limitato ai prezzi record della benzina. I prezzi dell’elettricità sono aumentati del 12% negli ultimi 12 mesi, il più grande aumento annuale dal 2006. Il prezzo del gas naturale utilizzato dai consumatori è aumentato del 30,2%, il più grande balzo dal 2008.

READ  La Fed Powell dissipa i timori di recessione rifiutandosi di aumentare i tassi di interesse di 75 punti base

L’aumento dei prezzi dell’energia da solo ha aggiunto due punti percentuali all’indice generale dei prezzi al consumo.

Non è solo l’energia a far salire i prezzi. Il ministero del Lavoro ha affermato che tutte le principali componenti dell’indice hanno mostrato un aumento dei prezzi.

prezzi Comprare cibo da mangiare a casa È aumentato dell’11,9%, l’aumento più grande in 12 mesi dal 1979, poiché le uova sono aumentate del 32,2%, il latte del 15,9% e il pollame del 16,6%.

Lo Shelter Index, che misura gli affitti e altri costi delle abitazioni, ha registrato un aumento del 5,5%, il più grande aumento nei 12 mesi dal 1991. Anche se tale aumento potrebbe non essere così grande come l’aumento dei prezzi a due cifre in altre categorie, il denaro che di solito ciò che i consumatori spendono per le loro case, sia in affitto che in acquisto, è la spesa maggiore che spendono ogni mese.

I prezzi delle auto usate sono di nuovo in aumento, che ha mostrato segni di diminuire con cali mensili negli ultimi tre mesi, facendo salire i prezzi del 16,1% negli ultimi 12 mesi. Nel frattempo, i prezzi delle auto nuove sono aumentati del 12,6% nello stesso periodo. La carenza di chip per computer ha frenato la produzione delle case automobilistiche e questo inventario limitato è responsabile dei prezzi elevati.

Forte richiesta di viaggi aerei all’inizio stagione estiva dei viaggi lo è anche lui aumentare i biglietti, che a maggio ha registrato un balzo mensile del 12,6%, il terzo aumento mensile consecutivo superiore al 10%. Negli ultimi 12 mesi, le tariffe aeree sono aumentate del 37,8% e le tariffe di viaggio a maggio sono aumentate del 21,7% rispetto a maggio 2019, prima che la pandemia portasse la domanda di viaggi aerei quasi a un arresto.
Il continuo ritmo elevato dell’inflazione significa che la Fed continuerà sicuramente ad aumentare i tassi di interesse in modo aggressivo quando si riunirà la prossima settimana. alla riunione di maggio La Federal Reserve alza i tassi di interesse Di mezzo punto percentuale, la prima mossa del genere in 22 anni. Un altro aumento di mezzo punto è probabile nella riunione della prossima settimana, Con alcuni meteorologi ora Chiama per rilanciare di tre quarti di punto Alla luce del venerdì Rapporto.
Ma ci sono timori che possa verificarsi un inasprimento monetario della Fed L’economia americana precipita in recessione. Questo è stato un fattore importante Forte calo dei prezzi delle azioni statunitensi Negli ultimi mesi ha spazzato via molto ricchezza familiare. lo stock era nettamente Sempre venerdì dopo la lettura dell’inflazione.

“L’inflazione si sta rivelando più persistente di quanto si credesse un anno fa, quando la parola d’ordine era la password temporanea”, ha affermato Jim Beard, chief investment officer di Planet Moran Financial Advisors. “Le due domande principali ora? Fino a che punto si spingerà la Fed per colpire l’inflazione e fino a che punto può spingersi la Fed senza spingere l’economia in recessione?”

READ  Un manager licenziato di una stazione di servizio cerca di sostituire i suoi ex capi

E mentre il rapporto sull’inflazione ha portato nuovi attacchi all’amministrazione Biden da parte dei repubblicani, la Casa Bianca ha cercato di incolpare il peggio dell’inflazione sugli alti prezzi del petrolio e della benzina dopo l’invasione russa dell’Ucraina.

“Il rapporto sull’inflazione di oggi conferma ciò che gli americani già sanno. L’aumento dei prezzi di Putin sta colpendo duramente l’America”, ha detto il presidente Joe Biden al porto di Los Angeles, dove si è fermato per un vertice regionale per discutere di quella che il suo team considera la questione più urgente. Aumenti dei prezzi su tutto, dal gas ai generi alimentari.

Biden ha cercato di riconoscere il dolore che provano gli americani, spiegare come stava cercando una soluzione e incolpare gli altri.

“Capisco”, disse Biden. “L’inflazione è una vera sfida per le famiglie americane”.

Ha criticato i conglomerati di compagnie di navigazione per l’aumento dei prezzi e le compagnie petrolifere per riacquistare le loro azioni e ha individuato la gigantesca compagnia petrolifera Exxon per aver fatto “più soldi da Dio” l’anno scorso.

Kevin Liptak della CNN ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply