L’Ucraina lancia un nuovo attacco contro il quartier generale della flotta russa nel Mar Nero | Ucraina

L’Ucraina ha lanciato un nuovo attacco al quartier generale della flotta russa del Mar Nero a Sebastopoli, con funzionari nella penisola annessa della Crimea che affermano che le difese aeree hanno abbattuto almeno un drone.

L’attacco è stato segnalato sabato mattina, un giorno dopo che si sono verificate esplosioni vicino alle basi militari Nelle aree controllate dalla Russia dell’Ucraina e della stessa Russia – È arrivato lo stesso giorno in cui, secondo quanto riferito, 12 civili sono rimasti feriti quando un missile russo ha colpito una zona residenziale di una città ucraina.

Vitaly Kim, il governatore di Mykolaiv, ha detto che quattro bambini sono stati feriti in un attacco che ha distrutto diverse case private e un condominio di cinque piani a Voznesensk, a circa 30 km dalla centrale nucleare di Pevdenoukrainsk.

Ha aggiunto che una ragazza ha perso un occhio a causa dell’attacco di sabato.

Sebbene non sembrassero esserci danni significativi dopo l’attacco dei droni (UAV) su Sebastopoli, che non è stato verificato in modo indipendente dal Guardian, gli osservatori hanno affermato che ha dimostrato la capacità dell’Ucraina di farlo. Colpo profondo dietro le linee russe negli obiettivi di prestigio.

video Iscritto a Twitter Sembra mostrare le difese aeree russe che cercano di distruggere il drone e pennacchi di fumo scuro che si alzano dalla città.

Mikhail Razvogayev, il governatore di Sebastopoli, ha scritto su Telegram che sabato un drone ha colpito il tetto del quartier generale e ha affermato che non ci sono state vittime, ha riferito l’agenzia di stampa russa. gusto.

“Io sono in [Black Sea] Adesso il quartier generale della flotta. Un drone ha colpito il tetto qui 25 minuti fa. Sfortunatamente, non è stato abbattuto… Non ci sono stati feriti”, ha scritto.

READ  La valanga della Marmolada ha ucciso almeno 6 persone in mezzo a un'ondata di caldo sulle Dolomiti

Nel frattempo, sabato il ministero della Difesa ucraino ha dichiarato che le sue forze armate hanno ucciso un totale di 44.900 soldati russi, con un aumento di 200 rispetto al giorno precedente.

Venerdì, gli Stati Uniti hanno dichiarato per la prima volta che avrebbero fornito all’Ucraina droni da ricognizione ScanEagle, veicoli resistenti alle mine, proiettili anti-corazza e obici in un nuovo pacchetto di aiuti da 655 milioni di sterline per aiutare i suoi sforzi per riconquistare il territorio ucraino.

“Queste capacità sono accuratamente messe a punto per fare la differenza sul campo di battaglia e rafforzare la posizione dell’Ucraina al tavolo dei negoziati”, Anthony BlinkenLo ha detto il segretario di Stato americano.

Sabato è prevalso un cauto ottimismo, quando altre due navi cerealicole hanno lasciato il porto ucraino di Chornomorsk, portando a 27 il numero totale di ucraini in partenza dal Mar Nero con un accordo mediato dalle Nazioni Unite.

Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha accolto i marinai e sabato ha affermato che i governi e il settore privato dovrebbero cooperare per portare cibo e fertilizzanti russi, oltre al grano ucraino, sui mercati mondiali in base all’accordo concordato il mese scorso.

“L’altra parte di questo accordo globale è l’accesso senza ostacoli ai mercati mondiali di cibo e fertilizzanti russi che non sono soggetti a sanzioni”, ha detto Guterres in una conferenza stampa a Istanbul. “È importante che tutti i governi e il settore privato collaborino per portarlo sul mercato.

Mercoledì segna sei mesi di guerra nella regione dall’invasione russa dell’Ucraina.

Mentre la Russia ha ottenuto guadagni a est, è stata messa sulla difensiva in altre aree mentre l’Ucraina ha intensificato i suoi attacchi in Crimea nel Mar Nero, cosa che è stata. È stata rilevata dalla Russia nel 2014..

La scorsa settimana, è stato riferito che un totale di nove aerei da guerra russi sono stati distrutti in una base aerea in Crimea.

I leader russi hanno avvertito che tali scioperi indicano un’escalation del conflitto, con il sostegno degli Stati Uniti e Nato alleati.

Nel suo ultimo aggiornamento dell’intelligence sul conflitto, ha affermato la Gran Bretagna Ministero della Difesa (Il ministero della Difesa) ha affermato la scorsa settimana di vedere “solo piccoli cambiamenti nel controllo territoriale lungo la linea del fronte”.

E nel Donbass, ha detto che le truppe russe si sono avvicinate alla periferia di Bakhmut ma non hanno preso d’assalto la città. Nel sud-ovest, ha riferito che né le forze ucraine né quelle russe avevano compiuto progressi in prima linea a Kherson occupata, ma ha aggiunto: “Le esplosioni sempre più frequenti dietro le linee russe potrebbero confermare la logistica e le basi aeree russe nel sud”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply