Mondiali in diretta: Marocco vs Belgio Punteggio e aggiornamenti

La valutazione di Kevin De Bruyne potrebbe essere stata schietta, ma è vero. Il centrocampista più creativo del mondo è stato piuttosto schietto in Qatar, esprimendo il suo stupore quando è stato nominato migliore in campo per la sua prestazione sottotono contro il Canada, poi utilizzato Intervista al Guardiano Per aver rifiutato le possibilità della sua squadra di vincere la Coppa del Mondo. Disse: “Non c’è possibilità”. “Stiamo invecchiando”.

Ha ragione anche lui. Sono passati otto anni da quando la generazione d’oro del Belgio ha debuttato in questo torneo. In Brasile nel 2014 era ancora una squadra giovane, un po’ inesperta e un po’ inesperta. Tuttavia, quello è stato il momento in cui l’orologio ha iniziato a ticchettare.

attribuito a lui…Kai Faffenbach/Reuters

La Coppa del Mondo, come molte cose nel calcio, è speciale perché è rara. Per questo l’idea di Gianni Infantino di metterlo in scena ogni due stagioni è stata così dannosa. Il suo valore sta nel fatto che ogni gruppo di giocatori, non importa quanto bravo, deve raggiungere il picco proprio al momento giusto per avere una possibilità.

Per il Belgio, è arrivato in Russia nel 2018, quando la loro difesa era stagionata piuttosto che scricchiolante; Quando De Bruyne ed Eden Hazard sono maturati; Quando Romelu Lukaku non iniziava nemmeno a dare segni di usura. I risultati di questa squadra non devono essere sottovalutati: per un paese delle dimensioni del Belgio raggiungere le semifinali di una Coppa del Mondo, è piuttosto impressionante.

READ  Tim Anderson dei Chicago White Sox è stato sospeso per una partita dopo aver manipolato i fan

Ma alla fine fallisce. Purtroppo, brutalmente, quella era la sua occasione persa. Nessuna generazione di giocatori ha tre possibilità per la Coppa del Mondo, non al massimo. Il Belgio può ancora andare in profondità in questo torneo, ovviamente. C’è abbastanza talento nell’indole di Roberto Martinez da sconvolgere quasi tutti nel torneo. Tuttavia, la franchezza di De Bruyne non è fuori luogo. È una legge immutabile dello sport che la sua squadra, ora, sia troppo grande per vincere.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply