Paul Rudd ha scelto il suo ruolo nella terza stagione di “Only Murders in the Building”

Via Paolo Unisciti a un gruppo di lavoroSolo gli omicidi nell’edificio. “

vuoto stressato diverso Reciterà nella terza stagione dello show dopo aver interpretato la star di Broadway Ben Glenroy nel finale della seconda stagione di I Know Who Did It. Non è stato ancora annunciato se Rudd apparirà in una serie regolare, ricorrente o ospite.

“Paul Rudd, dopo il suo ingresso di buon auspicio nel mondo del nostro show alla fine della seconda stagione come Ben Glenroy, è qualcuno di cui vogliamo chiaramente saperne di più e vedere nella prossima terza stagione, perché è un’ovvia fonte di molte domande a venire e, come sempre con il nostro spettacolo, ci sono molti colpi di scena. In arrivo! ” Jon Hoffman, co-creatore della serie, ha dichiarato in una dichiarazione a diverso.

Only Murders in the Building segue Charles (Steve Martin), Oliver (Martin Short) e Mabel (Selena Gomez), tre improbabili amici che vivono nello stesso edificio a New York City e si legano al loro amore per il vero crimine quando si ritrovano in mezzo a un vero mistero di omicidio e iniziare una trasmissione con il proprio audio. La stagione 2 li vede correre per scoprire l’assassino del presidente dell’Arconia Bunny Folger (Jayne Houdyshell). Tuttavia, sorgono tre (sfortunate) complicazioni: i tre sono pubblicamente coinvolti nell’omicidio del coniglio, ora sono oggetto di un podcast rivale e devono fare i conti con un gruppo di vicini di New York che credono tutti di aver commesso un omicidio. La stagione 3 ha avuto il via libera a luglio.

Martin ha co-creato la serie con Hoffman. Martin, Hoffman, Short e Gomez sono i produttori esecutivi insieme a Dan Fogelman, Jess Rosenthal e Jimmy Babbitt.

READ  Jessica Simpson dice che la figlia Maxwell è la "migliore amica" di North, la figlia di Kim Kardashian

Il nuovo ruolo di Rudd in “Only Murders in the Building” si riunisce con Selena Gomez, che insieme ha recitato nel film Netflix del 2016 “Caring Essentials”. Tra le sue opere degne di nota ci sono i film “Clueless”, “Wet Hot American Summer”, “The 40-Year-Old Virgin” e “Ant-Man” della Marvel.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply