Putin avverte la Finlandia che l’adesione della Finlandia alla NATO danneggerà le relazioni

Helsinki (AFP) – Il presidente russo Vladimir Putin ha avvertito sabato il suo omologo finlandese che le relazioni tra i due vicini potrebbero essere “influenzate negativamente” se la Finlandia seguisse i suoi piani per richiedere l’adesione alla NATO.

Il servizio stampa del Cremlino ha affermato in una dichiarazione che Putin ha detto a Sauli Niinisto che l’abbandono da parte della Finlandia della sua “politica tradizionale di neutralità militare sarebbe un errore perché non ci sono minacce alla sicurezza della Finlandia”.

“Un tale cambiamento nella politica estera del Paese può influenzare negativamente le relazioni russo-finlandesi, che sono state costruite nello spirito di buon vicinato e partenariato per molti anni, e sono state reciprocamente vantaggiose”, aggiunge la dichiarazione.

La risposta è arrivata dopo che Niinisto ha detto a Putin in una conversazione telefonica che il paese scandinavo militarmente non allineato con una storia complessa con il suo enorme vicino orientale “deciderà di fare domanda per l’adesione alla NATO nei prossimi giorni”.

L’ufficio di Niinisto ha dichiarato in una dichiarazione che il capo di stato finlandese ha detto a Putin come l’ambiente di sicurezza finlandese è cambiato radicalmente dopo l’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca il 24 febbraio e ha fatto riferimento alle richieste della Russia che la Finlandia si astenga dal cercare di unirsi ai 30 stati membri dell’Occidente alleanza militare. .

Evitare le tensioni era importante”, ha affermato Niinistö, presidente della Finlandia dal 2012 e uno dei pochi leader occidentali che hanno avuto un dialogo regolare con Putin negli ultimi dieci anni.

Niinistö ha osservato di aver già detto a Putin nel loro primo incontro nel 2012 che “ogni paese indipendente rafforzerà al massimo la propria sicurezza”.

READ  Il leader di El Salvador dice che taglierà tutto il cibo per i suoi compagni gangster

“Questo è ancora il caso. Entrando a far parte della NATO, la Finlandia rafforzerà la sua sicurezza e si assumerà le sue responsabilità. Non è qualcosa che è lontano da nessuno”, ha affermato Niinistö.

Niinistö ha sottolineato che la Finlandia, nonostante la sua possibile futura adesione alla NATO, vuole continuare a trattare bilateralmente con la Russia su “questioni pratiche derivanti dal vicinato di confine” e spera di trattare con Mosca “in modo professionale”.

Secondo la dichiarazione del Cremlino, i due leader hanno anche discusso dell’operazione militare russa in Ucraina e della possibilità di raggiungere una soluzione politica alla situazione. Putin ha affermato che i negoziati tra Mosca e Kiev sono stati sospesi per “la mancanza di interesse dell’Ucraina a condurre un dialogo serio e costruttivo”.

L’ufficio di Niinisto ha detto che la telefonata è stata fatta su iniziativa della Finlandia.

La Finlandia condivide un confine di 1.340 chilometri (830 miglia) con la Russia, il confine più lungo di qualsiasi membro dell’Unione Europea.

Giovedì Niinisto e il primo ministro finlandese Sanna Marin hanno approvato congiuntamente l’offerta della Finlandia alla NATO e hanno raccomandato al paese di “fare domanda per l’adesione alla NATO senza indugio” per garantire la sicurezza della nazione tra le esercitazioni militari russe in Ucraina e il mutevole panorama geopolitico e di sicurezza in Europa.

Domenica è previsto un annuncio ufficiale da parte di Niinistö e Marin sull’intenzione della Finlandia di presentare domanda per l’adesione alla NATO. Sabato i socialdemocratici al governo di Marin hanno approvato la domanda di adesione, aprendo la strada a un voto parlamentare la prossima settimana per approvare la mossa. Si prevede che subirà un supporto schiacciante. La domanda ufficiale di adesione viene quindi presentata al quartier generale della NATO a Bruxelles.

READ  La Grecia sequestra la petroliera russa nell'ambito delle sanzioni dell'UE contro Mosca

La vicina Svezia si prepara a prendere una decisione sulla sua posizione sulla NATO domenica in una riunione del Partito socialdemocratico al potere guidato dal primo ministro Magdalena Andersson.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha avuto una telefonata congiunta venerdì con Niinisto e Andersson in cui, secondo una dichiarazione della Casa Bianca, “ha sottolineato il suo sostegno alla politica della porta aperta della NATO e il diritto di Finlandia e Svezia di determinare il proprio futuro, la politica estera e disposizioni di sicurezza”.

___

Segui la copertura dell’Associated Press sulla guerra in Ucraina su https://apnews.com/hub/russia-ukraine

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply