Red Lobster si aggiunge all’elenco delle chiusure di ristoranti dell’Indiana – Indianapolis News | Tempo nell’Indiana | Traffico dell’Indiana

(DESIDERIO) – La catena di ristoranti in difficoltà Red Lobster chiuderà cinque sedi in Indiana, aggiungendone altre tre da quando ha annunciato chiusure a livello nazionale solo pochi giorni fa.

Ecco un elenco delle chiusure di ristoranti di pesce in Indiana:

I ristoranti Indianapolis ed Elkhart hanno chiuso a maggio, secondo il sito web di Red Lobster.

A Indianapolis rimangono aperti due punti vendita Red Lobster: 6410 E. 82nd Street e 690 E. Thompson Road. Altre località in Indiana che rimarranno aperte includono sedi ad Avon, Anderson, Bloomington, Columbus, Fort Wayne, Lafayette, Muncie e Terre Haute, ha mostrato giovedì il sito web.

Red Lobster, che ha portato gamberi e aragoste a prezzi accessibili alla classe media americana ed è cresciuta fino a diventare la più grande catena di ristoranti di pesce del mondo, ha dichiarato fallimento a maggio.

Red Lobster ha dichiarato di avere più di 1 miliardo di dollari di debiti e meno di 30 milioni di dollari in contanti. Ha intenzione di vendere la propria attività ai suoi finanziatori e, in cambio, riceverà finanziamenti per sopravvivere. Parte del piano prevede nel frattempo la chiusura di alcuni dei suoi quasi 600 ristoranti.

A livello nazionale, i ristoranti che chiuderanno includono l’iconico ristorante a Times Square a New York City.

La CNN ha contribuito a questo rapporto.

READ  Stai finendo le energie per passare alle auto elettriche?

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply