Sherica Jackson e Noah Lyles battono i record mondiali nei 200 metri maschili e femminili

In primo luogo, Shericka Jackson ha stabilito un nuovo record nazionale e di campionato dopo aver sconfitto Shelly-Ann Fraser-Pryce per l’oro.

La giamaicana ha dominato la gara e ha vinto in 21,45 secondi, diventando la seconda donna più veloce di sempre, dietro l’americana Florence Griffith Joyner.

Ha seguito subito dopo, con Noah Lyles che ha mantenuto il titolo maschile e ha battuto il record americano precedentemente stabilito da Michael Johnson 26 anni prima.

Lyles è ora il terzo uomo più veloce in lontananza dopo aver segnato nel minuto 19,31 secondi.

“Oggi è il mio giorno”, ha detto Lyles dopo la gara. “Sono stato finalmente in grado di fare ciò che sognavo”. “Mi sentivo come se avessi ottenuto il miglior inizio che avrei potuto chiedere”.

È stato raggiunto sul podio da due compagni di squadra americani – Kenny Bednarek al secondo posto e l’adolescente Irion Knighton al terzo – poiché gli Stati Uniti sono diventati il ​​primo paese a completare una piazza pulita di medaglie ai campionati del mondo sia nei 100 m che nei 200 m maschili.

“È fantastico essere sul podio con due cittadini americani”, ha aggiunto Lyles.

“Il migliore che abbiamo mai visto”

Pur non completando il suo giro completo nella gara femminile, la Giamaica ha completato un 1-2 con Jackson e Fraser-Pryce che hanno battuto la britannica Dina Asher-Smith al terzo posto.

Johnson, che ha assistito alla sua sconfitta record contro Lyles, lavorava come analista di gare femminili e ha detto che la qualità era “la migliore che abbiamo mai visto”.

“Mi sento benissimo”, ha detto il campione del mondo Jackson. “Sono appena uscito e ho organizzato uno spettacolo”. “La donna più veloce del mondo, record nazionale e di campionato, non posso lamentarmi”.

READ  Note di gioco Warriors-Mavericks dopo il gioco: Nintendo Clay, Steve Trophy Hunt, Luca Long View

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply