T-Mobile raggiunge un risarcimento fino a $ 500 milioni in una massiccia violazione dei dati del 2021

T-Mobile ha accettato un accordo per un totale di $ 500 milioni in una class action intentata dai clienti dopo che la società È stato rivelato ad agosto Quei dati sensibili sono stati compromessi in un attacco informatico.

In una causa alla fine di venerdì, il gigante della telefonia mobile ha affermato che pagherà $ 350 milioni per risolvere i reclami dei clienti e spenderà $ 150 milioni nei prossimi anni per rafforzare le protezioni e le tecnologie della sicurezza informatica.

La società ha affermato che la violazione ha colpito 76,6 milioni di persone negli Stati Uniti. Ha esposto dati altamente sensibili, inclusi nome e cognome dei clienti, numeri di previdenza sociale e informazioni sulla patente di guida.

Non era chiaro quanto i singoli clienti T-Mobile avrebbero ricevuto dall’accordo, anche se l’accordo proposto, depositato presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto occidentale del Missouri, afferma che i pagamenti individuali non possono superare i $ 2.500.

Al momento dell’hacking, T-Mobile ha affermato che i file violati includevano conti correnti e registrazioni di persone che hanno richiesto credito all’azienda.

Gli avvocati di T-Mobile hanno affermato nel deposito di venerdì che l’accordo transattivo non significa che la società ammetta alcun illecito. L’hack è stato uno dei tanti che si sono verificati negli ultimi anni nei settori della tecnologia, delle banche e della vendita al dettaglio.

“Mentre continuiamo a investire tempo, energia e risorse per affrontare questa sfida, siamo lieti di aver risolto il fascicolo di azione collettiva dei consumatori”, ha affermato la società in una nota.

READ  Netflix sta perdendo abbonati, il che porta a un calo del 25% dell'inventario

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply