Toyota richiama i primi veicoli elettrici prodotti in serie entro 2 mesi dal lancio

Il SUV All-Electric Toyota bZ4X 2023 è stato presentato al Salone dell’Auto di Los Angeles 2021 a Los Angeles, California, il 17 novembre 2021. REUTERS/Mike Blake

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

TOKYO, 23 giugno (Reuters) – Toyota Motor Corp. (7203.d) Giovedì ha detto che stava richiamando i suoi oltre 2.700 veicoli elettrici (EV) prodotti in serie sul mercato globale perché le ruote potrebbero allentarsi.

La più grande casa automobilistica del mondo ha presentato un richiamo di SUV bZ4X al Ministero dei Trasporti giapponese per la vendita. Dei 2.700 veicoli, 2.200 sono stati assegnati in Europa, 260 negli Stati Uniti, 10 in Canada e 110 in Giappone, ha affermato la società.

Subaru Corp. (7270.D) Giovedì ha anche detto che avrebbe richiamato circa 2.600 unità del suo primo veicolo completamente elettrico, il Soldera, sviluppato insieme a Toyota per lo stesso motivo.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Il controllore di sicurezza giapponese ha affermato che le curve strette e i bulloni del mozzo della frenata improvvisa si allenterebbero, aumentando il rischio che la ruota si stacchi dal veicolo. Ha detto che non erano a conoscenza degli incidenti causati dal difetto.

L’ufficiale di regolamentazione ha anche consigliato ai conducenti di interrompere l’uso del veicolo fino a quando non ci sarà una misura di riparazione “permanente”.

Tutte le auto richiamate in Giappone non sono state ancora consegnate ai clienti perché sono per il test drive e l’esposizione, ha detto il portavoce delle case automobilistiche.

“Ci scusiamo sinceramente per l’inconveniente causato a te”, ha detto Toyota sul suo sito web. “Lo avremmo risolto presto, ma stiamo esplorando i dettagli”.

READ  Guida definitiva per acquistare una bilanciere curvo nel 2022 - I migliori 40 compilati!

Un portavoce della Toyota ha detto che ogni modello non è stato richiamato, ma ha rifiutato di dire quanti ne sono stati costruiti complessivamente.

Per quanto riguarda Subaru, la maggior parte dei veicoli sono per concessionari e nessuno è stato consegnato a clienti negli Stati Uniti, ha affermato un portavoce di Subaru.

Toyota, che era in ritardo nel mercato dei veicoli elettrici, ha ritirato il SUV elettrico, bZ4X, entro due mesi dal suo lancio nel mercato interno, nonostante fosse l’unica opzione per il noleggio.

La divisione Toyota, KNTO, che noleggia, ha annullato gli eventi di test drive programmati in tre città giapponesi per motivi di sicurezza.

Toyota è stata criticata da alcuni investitori e gruppi ambientalisti per non essere stata abbastanza veloce da eliminare le auto a benzina e sostituirle con veicoli elettrici.

L’azienda ha ripetutamente fatto marcia indietro contro le critiche, sostenendo la necessità di offrire una varietà di propulsori per soddisfare diversi mercati e clienti.

Secondo i dati del settore, i modelli ibridi benzina-elettrici sono più popolari nel mercato interno di Toyota rispetto ai veicoli elettrici, che rappresentavano solo l’1% delle autovetture vendute in Giappone lo scorso anno.

Tuttavia, il mercato sta crescendo rapidamente e le case automobilistiche straniere tra cui Tesla Inc (TSLA.O) Apparentemente infiltrandosi nelle strade di città come Tokyo.

(Questa storia regola il numero di veicoli da richiamare in Canada a 10, non 20, nella seconda colonna dopo che la Toyota si è adattata)

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Montaggio di Satoshi Sukiyama e Maki Shirakhi di Jane Merriman e Bernadette Pam

READ  Playoff MLP 2021 - Dodgers nella buca 0-2, MVP intatto e selvaggio, gli strani NLCS vanno da qui

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply