Un altro quarterback dei Dolphin esce con un trauma cranico

East Rutherford, NJ – Il quarterback dei Miami Dolphins Tua Tagovailoa non ha viaggiato con la sua squadra per la partita di domenica poiché si è ripreso da una commozione cerebrale che ha scosso il sistema NFL.

Con il suo recupero, Lega e sindacato giocatori Rivedi come vengono valutate le lesioni cerebrali dei giocatori, un cambiamento nei protocolli sanitari dopo che è stato portato fuori dal campo per ricevere cure per un infortunio alla testa durante una partita il 29 settembre. Questa è stata la seconda partita in cinque giorni in cui l’interferenza ha causato a Tagoviloa di sbattere la testa a terra.

Nella prima azione offensiva dei Dolphins domenica, la riserva di Tagovailoa, Teddy Bridgewater, ha colpito la testa in modo simile ed è stato rimosso dal gioco, secondo il nuovo protocollo di commozione cerebrale.

I jet d’angolo hanno colpito Bridgewater di Ahmed Gardner e il lato del casco di Bridgewater ha colpito il campo nella end zone. È stato eliminato con lesioni alla testa e al gomito, costringendo il quarterback della terza serie Skylar Thompson, il rookie, a terminare una partita vinta da Gates, 40-17.

I Dolphins (3-2) sono entrati in gioco con i Jets (3-2) sotto un attento esame per la loro gestione della commozione cerebrale di Tagovailoa, e l’infortunio di Bridgewater metterà alla prova l’implementazione dei nuovi protocolli di commozione cerebrale della NFL, concordati dalla lega e dai giocatori unione. a sabato.

Il protocollo rivisto, entrato in vigore domenica, vieta a un giocatore di tornare a giocare se mostra atassia, un termine che descrive uno scarso equilibrio o coordinazione causati da danni cerebrali o nervosi. Secondo il protocollo precedente, un giocatore con “grave instabilità di movimento” – difficoltà ad alzarsi oa camminare, ad esempio – poteva tornare a giocare se i medici avessero stabilito che c’era una ragione ortesi per la sua instabilità.

Secondo un portavoce della squadra, Bridgewater ha superato i test di commozione cerebrale negli spogliatoi, ma è stato squalificato perché un monitor di lesioni alla testa ha visto Bridgewater inciampare dopo lo spettacolo e l’ha attribuito a una balbuzie. L’allenatore del primo anno dei Dolphins, Mike McDaniel, ha dichiarato in una conferenza stampa che Bridgewater non aveva mostrato sintomi simili a una commozione cerebrale e che “credeva” che il quarterback potesse tornare a casa con la squadra.

READ  Risultati Snowboard dal vivo: routine e brevi aggiornamenti del programma

Il ricevitore dei Dolphins Terek Hill ha rifiutato di ipotizzare dopo la partita se Bridgewater dovesse essere rimosso.

“Ovviamente voglio Teddy fuori, ma se qualcuno vede qualcosa, voglio stare attento”, ha detto Hill, che ha preso i suoi sette gol per 47 yard. “È il loro lavoro guardare cose del genere”.

I protocolli sono cambiati a causa di una revisione congiunta avviata dalla NFL Players Association dopo che il colpo di testa di Tagoviloa è sceso in campo dopo una resa dei conti del 25 settembre contro i Buffalo Bills. Si alzò lentamente in piedi, scosse la testa e poi inciampò dopo aver fatto alcuni passi. È stato valutato negli spogliatoi per una commozione cerebrale ma non aveva sintomi e Tagovailoa è stato autorizzato a tornare dopo che i medici hanno concluso che aveva un infortunio alla schiena in peggioramento.

Quattro giorni dopo, contro i Cincinnati Bengals, il colpo di testa di Tagovailoa è rimbalzato in campo dopo un’interferenza, lasciandolo a terra per circa 10 minuti. Fu ricoverato brevemente in ospedale quella notte, ma gli fu diagnosticata una commozione cerebrale. Deve completare il processo di recupero in cinque fasi prima di tornare a giocare.

La League and Players’ Association ha dichiarato sabato che un’indagine aveva scoperto che i protocolli erano stati seguiti in relazione all’infortunio di Tagovailoa contro i Bills. Ma entrambe le parti hanno convenuto di aggiungere un ulteriore livello di cautela prima di consentire ai giocatori con potenziali commozioni cerebrali di tornare ai giochi.

“Potresti scrivere che stanno abbandonando il protocollo e migliorando il protocollo”, ma stiamo davvero costruendo su un linguaggio migliore e più sfumato, come ‘atassia’ senza eccezioni, come un modo per proteggere il giocatore”, Dr. Tom Mayer, il direttore medico del sindacato, ha detto venerdì in un’intervista.

READ  Leader dei Master 2022: copertura in diretta, punteggio Tiger Woods, risultati del golf oggi al Round 1 all'Augusta National

McDaniel ha affermato di essere d’accordo con i nuovi protocolli e con i risultati dell’indagine.

“Sono contento che ci siano alcune politiche che gli esperti medici considerano collettivamente più sicure per i giocatori”, ha detto McDaniel. “In termini di determinazione a seguire le cose in modo appropriato, non mi ha sorpreso. È quello che ho detto dall’inizio”.

Nelle ultime due settimane, la retorica – e le conseguenze – sulle ferite alla testa è salita alle stelle. Il sindacato ha licenziato il neurologo non affiliato che aveva valutato Tagovailoa in una partita di Bills. Tony Dungy era l’ex allenatore dei Tampa Bay Buccaneers e degli Indianapolis Colts critico Dal campionato dopo una partita serrata per i Buccaneers, Cameron Pratt è stato autorizzato a tornare contro Kansas City il 2 ottobre dopo aver battuto la testa al busto del suo compagno di squadra.

Senza Tagovailoa o Bridgewater, i Dolphins sono riusciti a competere in anticipo, sotto 19-17, con poco più di sei minuti dalla fine del terzo quarto. Ma i Jets sono scappati al quarto inning, segnando un rapido touchdown di una yard da parte di Michael Carter per finire 56 yard con circa nove minuti dalla fine del gioco, poi segnando di nuovo rapidamente dopo che Thompson ha floppato durante il drive successivo sulla linea delle 17 yard di Miami . Il tackle difensivo volante Quinnen Williams ha rimandato la confusione sulla linea delle 5 yard.

Sostituendo Bridgewater, Thompson lanciò per 166 yard e lo intercettò, e ha avuto problemi a spingere la palla verso il basso. Invece, i Dolphins hanno fatto affidamento su un’accelerazione di 113 yard su 18 carrozze di Raheem Mostert e hanno invertito, lanciato o consegnato ai ricevitori.

Thompson ha detto che il gioco è stata una buona prima esperienza di gioco dal vivo, ma non gli sono piaciute le circostanze.

READ  Fonti affermano che 49 residenti di San Francisco hanno concesso agli agenti di Jimmy Garoppolo il permesso di cercare scambi

“Vedere Tua andare come ha fatto e vedere Teddy andare come ha fatto lui, non è qualcosa che augureresti mai a nessuno”, ha detto Thompson. “Odi vederlo perché fa male. Ci tengo a questi ragazzi e voglio vederli fare un buon lavoro. “

Il quarterback di Gates Zach Wilson lanciò per 210 yard in 14 passaggi su 21 e non segnò punti mentre correva indietro Bryce Hall e Carter insieme per 118 yard e tre touchdown.

La commozione cerebrale di Tagovailoa ha represso l’entusiasmo intorno alla squadra dopo gli acquisti inaspettati fuori stagione e un inizio 3-0 per la squadra. Assistito da Hill e dal placcaggio sinistro Terron Armstead, i giocatori regolari del Pro Bowl aggiunti dai Dolphins a marzo, e dal secondo ricevitore Jaylen Waddle, Tagovailoa si è classificato secondo nella NFL per yard di passaggio (925) e pareggiato al terzo posto nei touchdown (otto) fino alla settimana 3 La squadra ora ha perso due partite consecutive.

Il trauma cranico di Bridgewater aggiunge nuovo controllo a un’organizzazione coinvolta in scandali. Brian Flores, che è stato licenziato come allenatore a gennaio, ha affermato in una causa contro la NFL di essere stato discriminato razzialmente mentre cercava un nuovo lavoro di capo allenatore e che il proprietario dei Dolphins Stephen M. Ross gli ha fatto pressioni affinché perdesse intenzionalmente le partite per mettere una squadra in campo. per un On selezionando una bozza più alta. La NFL ad agosto ha concluso un’indagine e ha affermato di non aver trovato prove di “carri armati”.

Ma la NFL ha multato Ross $ 1,5 milioni e Miami deve perdere due future bozze per aver violato la manomissione della lega dopo aver tentato di attirare i quarterback Tom Brady e Sean Payton, ex allenatore dei New Orleans Saints, ai Dolphins mentre erano sotto contratto. con altre squadre.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply