Brett Favre chiede alla corte d’appello di ripristinare il caso di diffamazione contro Shannon Sharpe

NEW ORLEANS (AP) – Gli avvocati del quarterback in pensione della NFL Brett Favre hanno chiesto martedì a una corte d’appello federale di riaprire una causa per diffamazione intentata contro il collega membro della Pro Football Hall of Fame ed ex tight end Shannon Sharp sulla scia di uno scandalo sul welfare del Mississippi. È uno dei più grandi casi di corruzione pubblica nello stato.

Un giudice federale nel Mississippi Il caso è stato archiviato in ottobreSharp ha detto di aver usato un discorso costituzionalmente protetto in una trasmissione sportiva. Caso di frode previdenziale.

L’avvocato di Favre, Amit Vora, ha detto a tre giudici della quinta corte d’appello degli Stati Uniti a New Orleans di riesumare il caso, accusando Favre di furto, che Sharp non ha accusato.

Durante una trasmissione del settembre 2022 del programma Fox Sports “Skip and Shannon: Undisputed”, Sharp ha affermato che Favre stava “prendendo dal minimo” e “ha rubato soldi a persone che avevano davvero bisogno di quei soldi” e che qualcuno doveva esserlo. Scusa, “rubare agli umili”.

“Questa è una vera calunnia, perché quell’ascoltatore ragionevole prende la parola furto alla lettera, non in senso figurato”, ha detto Vora.

L’avvocato di Sharp, Joseph Terry, ha detto ai giurati che quando gli è stato chiesto delle notizie sullo scandalo del welfare del Mississippi e di come tali notizie avrebbero influenzato l’eredità di Favre, i commenti di Sharp erano chiaramente scontati.

“Se leggi i suoi commenti nel contesto, è chiaro che sta esprimendo le sue opinioni in modo retorico”, ha detto Terry.

Il gruppo non ha dato indicazioni su quando formerà un governo.

READ  John Croton fa causa al commissario della NFL Roger Coodell

Il revisore dei conti dello stato del Mississippi, Shad White, ha affermato che dal 2016 al 2019 il Dipartimento dei servizi umani del Mississippi ha speso troppo. $ 77 milioni Dal programma di assistenza temporanea per famiglie bisognose: fondi per aiutare alcune delle persone più povere d’America

Nelle conclusioni di White, Favre è stato travisato $ 1,1 milioni Un compenso per parlare da un’organizzazione no-profit che ha speso soldi TANF con l’approvazione del Dipartimento dei Servizi Umani. Il denaro doveva essere destinato a uno stadio di pallavolo da 5 milioni di dollari presso l’Università del Mississippi meridionale, dove lui frequentava e dove giocava sua figlia.

Favre ha restituito 1,1 milioni di dollari, ma White ha dichiarato in una dichiarazione in tribunale di febbraio che l’ex quarterback deve ancora 729.790 dollari. La curiosità ha portato alla crescita della somma capitale da lui dovuta.

Favre, che vive nel Mississippi, ha negato ogni addebito e non ha dovuto affrontare accuse penali. È una delle tre dozzine di individui o entità citati in giudizio dal Dipartimento statale dei servizi umani.

La sentenza di ottobre del giudice distrettuale statunitense Keith Starrett ha affermato che i commenti di Sharp sulla causa erano “eccessi retorici” protetti costituzionalmente.

“Qui, nessuna persona ragionevole che ascolta la trasmissione penserebbe che Favre sia effettivamente andato nelle case dei poveri e abbia preso i loro soldi – che abbia commesso il crimine di furto con scasso/rapina contro un particolare povero nel Mississippi”, ha scritto Starrett.

___

La scrittrice dell’Associated Press Emily Waxter Bettus di Jackson, Mississippi, ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply