Il giocatore dei Miami Heat Kyle Lowry se ne va per un infortunio al tendine del ginocchio. 4 modalità di gioco nell’aria

Atlanta – playmaker dei Miami Heat Kyle Lowry Si è infortunato al tendine del ginocchio sinistro nel terzo quarto della vittoria per 111-110 degli Hawks in gara tre venerdì sera.

Poteva solo guardare dalla panchina mentre Atlanta, testa di serie numero 8 nella Eastern Conference, ha eliminato uno svantaggio a doppia cifra per pareggiare 2-1 dal numero 1 della classifica Heat in una serie al primo turno meglio di sette. .

“Sono arrabbiato per aver smesso”, ha detto Lowry a ESPN mentre usciva dalla State Farm Arena dopo la partita con un evidente zoppicare.

Lowry ha detto a ESPN che intende sottoporsi a un trattamento 24 ore su 24 prima della quarta partita di domenica. Quando gli è stato chiesto se l’infortunio potesse averlo fatto perdere in qualsiasi momento durante il progredire della serie, ha scrollato di dosso ogni preoccupazione.

“No, io sono Wolverine”, ha detto Laurie con un sorriso ironico, riferendosi al personaggio dei fumetti degli X-Men noto per i suoi poteri di guarigione sovrumani.

Lowry è stato eliminato a 1:59 dalla fine del terzo quarto e gli Heat avevano un vantaggio di 13 punti. Non più.

Gli Hawks hanno concluso i quarti di finale 6-1 e poi hanno battuto Miami 34-25 nel quarto per sigillare le cose con una formazione a tre guardie. Tra Young (10 dei suoi 24 punti al 4° posto), Bogdan Bogdanovic (Nove dei suoi 18 punti al quarto posto) e Dillon Wright (Cinque dei suoi 13 punti al quarto posto).

“Tutto quello che so ora è che è il suo tendine del ginocchio”, ha detto l’allenatore degli Heat Eric Spoelstra dopo la partita quando gli è stato chiesto di Lowry. “Ma non so quanto sia grave e ne sapremo di più domani”.

READ  Vendita del Chelsea nel limbo in attesa dell'approvazione del governo del Regno Unito

Lowry aveva solo sei punti su 2 per 7 assist e cinque assist in Gara 3, ma ha segnato il miglior punteggio per la squadra più meno più 18 nei 23 minuti in cui è stato in campo.

Gli Heat hanno avuto 25 assist nei suoi primi 31 canestri nei primi tre quarti (80,6%), ma hanno assistito solo in cinque dei 10 field goal nel quarto quarto con Lowry quando l’attacco di Miami si è trasformato in diversi tiri in lungo.

“So che amiamo questo ragazzo come la nostra guardia del corpo principale”, ha detto. Jimmy Maggiordomo, che ha segnato 20 punti, 10 rimbalzi e otto assist, ma ha perso 3 potenziali vittorie nella partita. “Se è con noi, yippee-ki-yay. Altrimenti, qualcuno deve intervenire e fare le sue cose.

“È molto difficile da fare. Ma abbiamo abbastanza in questo spogliatoio per cercare di portare in tavola quello che fa Kyle. Riceverà il suo trattamento e vedremo dove si trova”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply