La missione tutta privata degli astronauti SpaceX di tornare a casa dalla Stazione Spaziale Internazionale

La missione, chiamata AX-1, è stata mediata da una startup con sede a Houston, in Texas Assioma Spazio, che prenota voli missilistici, fornisce tutta la formazione necessaria e coordina i voli per la Stazione Spaziale Internazionale per coloro che possono permetterseli. La missione ha avviato un altro giro di discussioni sul fatto che le persone che pagano per il loro viaggio nello spazio debbano essere chiamate “astronauti”, anche se va notato che un viaggio alla Stazione Spaziale Internazionale richiede un investimento molto maggiore di tempo e denaro rispetto a un breve viaggio semi-shoring orbitale su un razzo costruito da aziende come origine blu o Galassia della Vergine.

I quattro membri dell’equipaggio: Michael Lopez Allegria, un ex astronauta della NASA diventato impiegato di Axiom che guida la missione; L’imprenditore israeliano Eitan Stibi. l’investitore canadese Mark Pathy; Il magnate immobiliare dell’Ohio Larry Connor — sono programmati per lasciare la stazione spaziale a bordo della capsula SpaceX Crew Dragon martedì intorno alle 22:00 ET.

Trascorreranno il resto della giornata a bordo della capsula larga 13 piedi mentre torna indietro verso il bordo della densa atmosfera terrestre. Secondo quanto riportato, dovrebbero lanciarsi con il paracadute su un carrello di atterraggio a bordo della loro navicella spaziale mercoledì pomeriggio Nasacondizioni meteo permettendo.

I tre clienti paganti hanno completato circa 15 settimane di addestramento pre-volo. Sebbene non debbano preoccuparsi di guidare la loro navicella spaziale, dal momento che Crew Dragon è completamente autonomo, sono stati sottoposti a un ampio studio del design della capsula, preparati per tutti i tipi di scenari di emergenza e hanno completato voli di prova a gravità zero per prepararli allo spazio , proprio come fanno gli astronauti professionisti.

L’equipaggio è arrivato alla Stazione Spaziale Internazionale circa una settimana fa, dove si trovava saluto dagli astronauti professionisti già a bordo, tra cui tre astronauti della NASA, un astronauta tedesco e Tre cosmonauti russi.
Mentre si trovava sulla stazione spaziale, il gruppo ha aderito a un programma rigoroso, che prevedeva circa 14 ore al giorno di attività, tra cui ricerca scientifica quello era È stato progettato da molti ospedali di ricerca, università, società tecnologiche e altro ancora. Hanno anche trascorso una discreta quantità di tempo conducendo eventi di sensibilizzazione attraverso videoconferenze con bambini e studenti.
Questa non è la prima volta che clienti o non astronauti che visitano la Stazione Spaziale Internazionale pagano, come ha fatto la Russia Posti esauriti Sulla sua navicella spaziale Soyuz a Vari ricchi cercatori di emozioni negli anni passati. L’anno scorso, ad esempio, un’attrice russa e una troupe televisiva hanno visitato la Stazione Spaziale Internazionale per girare parte di un film in un precedente storico.

Ma l’AX-1 è la prima missione con Equipaggio composto interamente da privati ​​cittadini senza membri attivi di un corpo spaziale governativo a bordo durante il volo da e per la Stazione Spaziale Internazionale. È anche la prima volta che cittadini comuni si recano alla Stazione Spaziale Internazionale a bordo di un’astronave di fabbricazione statunitense.

Non è chiaro quanto costerà questo compito. Axiom ha precedentemente rivelato il prezzo di $ 55 milioni per posto per un viaggio di 10 giorni alla Stazione Spaziale Internazionale, ma la compagnia ha rifiutato di commentare i termini finanziari di questa specifica missione dopo aver affermato in una conferenza stampa lo scorso anno che il prezzo era di “decine di milioni”.

La missione è resa possibile da uno stretto coordinamento tra Axiom, SpaceX e la NASA, poiché la Stazione Spaziale Internazionale è finanziata e gestita dal governo.

L’agenzia spaziale ha rivelato alcuni dettagli Su quanto le costerebbe usare il suo laboratorio di 20 anni.

Il cibo da solo costa $ 2.000 al giorno, a persona, nello spazio. Ottenere rifornimenti da e verso la stazione spaziale per un equipaggio commerciale è compreso tra $ 88.000 e $ 164.000 a persona, al giorno. Per ogni missione, ottenere il supporto necessario dagli astronauti della NASA costerebbe ai clienti commerciali altri $ 5,2 milioni e tutto il supporto per la missione e la pianificazione dei prestiti della NASA sono altri $ 4,8 milioni.

READ  James Webb della NASA ha rilasciato la prima immagine diretta di un pianeta al di fuori del nostro sistema solare

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply