Più di 3.500 voli statunitensi sono stati ritardati domenica poiché il sistema di grandi tempeste interrompe i viaggi


New York
Cnn

Un maltempo in gran parte degli Stati Uniti ha messo a terra tre importanti aeroporti che servono New York City Uno dei giorni di viaggio più impegnativi dell’anno.

A partire da domenica pomeriggio, 3.507 voli verso, da o all’interno degli Stati Uniti erano stati ritardati. Secondo FlightAwareE 86 voli statunitensi sono stati cancellati, afferma il sito web.

Domenica mattina un grande sistema di tempeste si sposta nel nord-est dalla valle del fiume Mississippi, portando piogge diffuse e forti venti. Si prevede che domenica forti piogge e forti venti colpiranno milioni di viaggiatori dal Midwest al nord-est e al sud-est.

L’aeroporto LaGuardia di New York invita i viaggiatori a prenotare posti auto “Non possiamo sottolinearlo abbastanza: pianifica in anticipo e arriva presto se viaggi durante la stagione dei viaggi delle vacanze del #Ringraziamento.” ha twittato l’aeroporto.

L’aeroporto internazionale Newark Liberty fa eco a LGA. Ha avvertito che le strade che portano all’aeroporto erano già congestionate domenica mattina. “Le festività natalizie significano un numero di passeggeri più elevato. Se prevedi di viaggiare attraverso il Terminal A o B, utilizza il servizio gratuito EWR VirtualLine per prenotare in anticipo il tuo posto ai controlli di sicurezza “, ha affermato l’aeroporto. Ha detto su Twitter. “A causa dell’aumento del numero di passeggeri durante le festività natalizie, si prega di concedere più tempo per il viaggio, il check-in e la sicurezza.”

Giovanni F. L’aeroporto Kennedy ha anche consigliato ai viaggiatori che viaggiano di domenica di pianificare in anticipo e arrivare presto. JFK Twittato Dal suo account verificato, “Consenti tempo di viaggio extra per arrivare all’aeroporto #JFK, fermarti nella posizione prenotata, effettuare il check-in e passare i controlli di sicurezza”.

READ  Guida definitiva per acquistare una blocchi yoga nel 2022 - I migliori 40 compilati!

— Ramisha Maruf della CNN ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply