SpaceX vince un contratto da 1,4 miliardi di dollari con la NASA per altre 5 missioni di astronauti

Il razzo SpaceX Falcon 9, che trasporta gli astronauti Doug Hurley e Bob Behnken nella capsula Crew Dragon, decolla dal Kennedy Space Center, Florida, sabato 30 maggio 2020. La missione SpaceX Demo-2 è il primo lancio orbitale con equipaggio dagli Stati Uniti Stati da quasi un decennio fa.

Joe Burbank | Sentinella di Orlando | Getty Images

La NASA ha annunciato mercoledì di aver assegnato altre cinque missioni di astronauti a… Elon Musk SpaceX, con un contratto aggiuntivo da 1,4 miliardi di dollari per l’azienda.

I voli aggiuntivi rientrano nel Commercial Crew Program della NASA, che trasporta astronauti e merci da e verso la Stazione Spaziale Internazionale. SpaceX sta attualmente lavorando al quarto volo spaziale umano dell’agenzia.

La navicella spaziale Crew Dragon di SpaceX compete Boeing e la sua capsula Starliner per contratti con Commercial Crew. Mentre entrambe le società hanno ora ricevuto quasi 5 miliardi di dollari per sviluppare e lanciare le rispettive capsule, SpaceX ha vinto 14 missioni e Boeing ne ha realizzate sei. Quest’ultimo non ha ancora lanciato astronauti con Starliner.

A causa in parte della natura a prezzo fisso dei contratti della NASA per il programma, Boeing ha assorbito 688 milioni di dollari di costi dovuti a ritardi e straordinari sulla capsula. dopo, dopo Completamento riuscito del volo senza pilota dello Starliner Verso la Stazione Spaziale Internazionale a maggio, la compagnia punta ora a far volare gli astronauti per la prima volta a febbraio.

I 20 voli assegnati finora coprono gli incarichi di equipaggio fino al 2030, quando la Stazione Spaziale Internazionale dovrebbe essere dismessa.

READ  Come guardare Artemis 1 decollare per un viaggio sulla luna e cosa aspettarsi

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply