Una pericolosa ondata di caldo colpisce California, Arizona, Las Vegas

Le temperature potrebbero raggiungere i 112 gradi a Las Vegas, Phoenix e Palm Springs.

Un’ondata di caldo pericolosa e da record si sta dirigendo verso ovest questa settimana, colpendo la California, l’Arizona e il Nevada meridionale, compresa Las Vegas.

Martedì inizia un allarme di caldo estremo per la regione della California Valley, con temperature fino a 108 gradi possibili da Redding a Sacramento a Fresno a Bakersfield.

Mercoledì, l’allerta caldo si estenderà da Las Vegas a Lake Havasu, in Arizona.

Entro giovedì o venerdì, si prevede che le temperature raggiungeranno i 112 gradi a Las Vegas, Phoenix e Palm Springs, in California.

Giovedì a Las Vegas si supereranno i 110 gradi, rendendolo il mese più caldo della città nel mese di giugno.

Se giovedì Phoenix supererà i 111 gradi, la città batterà il record giornaliero stabilito nel 2016.

Giovedì Reno, Nevada e Fresno, California saranno vicini ai record giornalieri.

Questo tempo è considerato un grave pericolo di calore; La sovraesposizione può causare crampi da calore e esaurimento da calore e, senza intervento, può portare a un colpo di calore.

Più a nord, le temperature potrebbero toccare la metà degli anni ’90 a Salt Lake City e Boise, nell’Idaho.

Clicca qui per sapere come stare al sicuro quando fa caldo.

READ  Carolina del Sud 70-58 Oregon State (31 marzo 2024) Riepilogo della partita

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply