Aggiornamenti dal vivo: Shinzo Abe apparentemente privo di sensi dopo essere stato colpito

a lui attribuito…Asahi Shimbun, tramite Getty Images

TOKYO (Reuters) – L’ex primo ministro giapponese Shinzo Abe è svenuto e ha perso i sensi dopo essere stato colpito a colpi di arma da fuoco venerdì mentre pronunciava un discorso nel Giappone occidentale, ha detto un funzionario dei vigili del fuoco.

Il signor Abe, 67 anni, sembra aver sanguinato dopo aver sentito uno sparo nella città di Nara, vicino a Kyoto, secondo un giornalista per NHKSocietà di radiodiffusione pubblica. Kyodo News ha detto che il signor Abe è stato colpito al petto.

NHK, citando la polizia, ha detto che il sospetto, il 42enne Tetsuya Yamagami, era stato arrestato. Il rapporto affermava che era residente a Nara.

Seigo Yasuhara, un funzionario del centro di comando dei vigili del fuoco di Nara, ha detto che il signor Abe era in arresto cardiopolmonare ed è stato portato in ambulanza su un elicottero di evacuazione medica. I vigili del fuoco di Nara hanno detto che è stato poi portato al Nara Medical University Hospital.

Yasuhara ha detto che il signor Abe era privo di sensi e non mostrava segni vitali.

Il signor Abe era di campagna Primo ministro più longevo Ha servito due mandati dal 2006 al 2007 e dal 2012 al 2020. Si è dimesso nel 2020 per problemi di salute.

L’ex primo ministro di Nara stava facendo campagna elettorale in vista delle elezioni del Senato previste per domenica. Il signor Abe stava tenendo un discorso elettorale a nome di Kei Sato, 43 anni, l’attuale senatore in corsa per la rielezione a Nara, quando gli hanno sparato.

READ  Incendio in discoteca in Thailandia: 13 morti nell'incendio di un edificio

Fumio Kishida, l’attuale primo ministro, era in campagna elettorale nella prefettura di Yamagata e doveva tornare a Tokyo, dove avrebbe dovuto parlare con i media.

Hirokazu Matsuno, segretario capo di gabinetto del primo ministro Kishida, ha affermato che nell’ufficio del primo ministro è stato istituito un centro di gestione delle crisi.

Rahm Emmanuel Ambasciatore degli Stati Uniti in Giappone. Lo ha detto in un post su Twitter: “Siamo tutti tristi e scioccati”, aggiungendo, “Abe-san è stato un leader eccezionale del Giappone e un fedele alleato degli Stati Uniti. Il governo degli Stati Uniti e il popolo americano pregano per il benessere di Abe-san e la sua famiglia, e il popolo giapponese”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply