Il principe Carlo esorta i leader del Regno Unito a smettere di interferire nella politica durante la recessione dell’immigrazione: dichiarazione

NuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Il governo britannico vuole Principe Carlo I suoi commenti sulla nuova politica per i richiedenti asilo si sono ritorti contro e un rapporto dice che dovrebbe stare fuori dalla politica.

Charles, 73 anni, ha risposto criticando la politica di Downing Street di inviare richiedenti asilo in Ruanda definendola “terribile”, dicendo che tali commenti erano “seri”. Questioni costituzionali” Quando salì al trono, ha riferito il Sunday Times.

“Il principe Carlo è una decorazione per la nostra vita pubblica, ma non sarebbe attraente se cercasse di comportarsi allo stesso modo quando era re. Porrebbe seri problemi costituzionali”, ha detto al negozio un membro anziano del gabinetto non identificato.

Il principe Carlo ha pronunciato per la prima volta il discorso della regina all’inizio del Parlamento

Disaccordi tra, secondo il funzionario reali britannici E cammina a porte chiuse verso il Commonwealth.

La Regina Elisabetta e il Principe Carlo della Gran Bretagna stanno sul balcone durante il Platinum Jubilee Contest, che segna la fine delle celebrazioni del Giubileo di Platino della Regina Elisabetta della Gran Bretagna, Londra, 5 giugno 2022
(Hannah McKay)

“Molte delle sue idee sull’architettura e sul giardinaggio sono interessanti e sarò sempre disposto ad ascoltarle personalmente. Ma questo è molto diverso dal modo in cui fa interventi pubblici come re”, ha detto il funzionario al Times. “Molti di noi non sanno quale sia il genio della regina e cosa pensi”.

Il premier britannico Boris Johnson sfugge al voto di sfiducia, chiama vittoria “risoluta”.

Un altro membro del gabinetto, parlando in modo anonimo, ha detto che si aspettava che i commenti cessassero non appena Carlo fosse diventato re.

READ  Guida definitiva per acquistare una escavatore radiocomandato nel 2022 - I migliori 40 compilati!

“Questo tipo di intervento sarà tollerato quando sarà principe di Galles e non sarà vero quando sarà re”, ha detto il funzionario al Times.

Il principe Carlo condanna l’invasione russa dell’Ucraina: “aggressione brutale”

Tracciando un’ulteriore distinzione tra Charles e Regina Elisabetta II, Un altro funzionario ha detto: “Il problema con Charles è che pensa che dovrebbe essere interessante e pensa che le persone siano interessate a ciò che pensa. Sembra che abbia frainteso il personaggio”, ha riferito il Times.

Londra, Inghilterra - 17 maggio: Il principe Carlo, principe di Galles tra Alliums durante una visita a Q Gardens a Londra, Inghilterra, il 17 maggio 2017.

Londra, Inghilterra – 17 maggio: Il principe Carlo, principe di Galles tra Alliums durante una visita a Q Gardens a Londra, Inghilterra, il 17 maggio 2017.
(Getty Images)

Charles aveva precedentemente affermato di essere “deluso” dalla legge che rimpatriava fisicamente i richiedenti asilo in Ruanda, nonostante la conferma dell’Alta corte del Paese.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter di Intrattenimento

Secondo il Times, una divisione tra Il primo ministro del Regno Unito Boris Johnson Gabinetto e famiglie reali si formano dall’incontro iniziale tra i due leader.

In questa immagine fornita dall'ufficio stampa presidenziale ucraino, il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky, la sinistra e il primo ministro britannico Boris Johnson si stringono la mano durante la marcia di sabato 9 aprile 2022 a Kiev, in Ucraina.  (Ufficio stampa presidenziale ucraino via AB, file)

In questa immagine fornita dall’ufficio stampa presidenziale ucraino, il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky, la sinistra e il primo ministro britannico Boris Johnson si stringono la mano durante la marcia di sabato 9 aprile 2022 a Kiev, in Ucraina. (Ufficio stampa presidenziale ucraino via AB, file)
(AP, Ufficio stampa presidenziale ucraino via file)

Durante l’incontro, Johnson ha espresso un comportamento “irrispettoso” nei confronti di Charles perché l’avvocato era “troppo rilassato riguardo ai tempi del ritardo” e perché Charles “non riusciva a tenere il passo con il ritardo”.

Fare clic qui per ottenere l’app Fox News

La famiglia reale della monarchia britannica ha rilasciato una dichiarazione in cui chiariva che Carlo avrebbe agito “politicamente neutrale” quando avrebbe ricevuto il trono da sua madre.

READ  Pete Arredondo: il capo della polizia del distretto scolastico di Uvalde si rifiuta di rispondere alle domande della CNN nei commenti pubblici per la prima volta in una settimana

Carlo, quando era re, disse che avrebbe agito “entro i parametri costituzionali” perché “non era così stupido” nel violare la legge britannica.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply