Ottobre 22, 2021

Watchitalia.it

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Watch Italia

La deportazione di Khair Irving dovrebbe essere un ulteriore dolore per Sean Marx dei Nets

Saresti sorpreso se il principe ereditario della cultura ha trascorso i suoi momenti personali martedì lungo il Canale di Cowan presso l’HSS Training Center. È stata una mattinata emozionante per Sean Marx, Fondamentalmente ha bisogno di far uscire il suo fuoriclasse dalla squadra Proprio come un allenatore di liceo che fa rispettare un ordine di coprifuoco, rispondendovi e interpretandolo.

Marx e i Nets hanno fatto quello che dovevano fare, essenzialmente trasformando Kairi Irving in una non-persona fino a quando non ha scelto di sbarazzarsi del vaccino del governo-19. In effetti, era la parte più facile della sua giornata.

Le cose difficili a volte devono chiederglielo nei tranquilli momenti di solitudine: ne vale la pena?

Potresti ricordare che il principe ereditario della cultura emigrò da San Antonio a Brooklyn, dove ci sono così tante poesie e usi scritti sulla Spurs Way che anche una vita di drogato di basket affamato può consumare. Ha promesso che non avrebbe visto i Nets vincere più partite di basket.

“C’è una certa strada giusta per il successo”, ha detto, poco dopo essere arrivato a bordo nel 2016. Chiamala cultura se vuoi, sono stanco di quella parola. Penso che tu debba circondarti di persone che hanno la stessa visione che vedi tu, e poi dare al tuo sistema di fede il tempo di respirare.

Ed ecco la cosa:

Dato il tempo di respirare, la mappa di Marx ha funzionato bene. Fu assunto come capo allenatore per la prima volta da un Wingman Ken Atkinson, che credeva nella pura democrazia del basket, insegnò a Marx Way, Nets Way, avanzando lentamente in una squadra di playoff che non si vedeva oltre confine.

READ  I palestinesi accusano Shakeel di avere un surplus da pesare sull'economia della Cisgiordania
Sean Marx e Kyrie Irving
Carlo Wenzelberg (2)

Le prime impressioni per l’intera stagione della partnership Marx / Atkinson sono state dure: 20-62, e alla fine dell’anno sei stato sorpreso di vedere “20” sul lato sinistro del trattino. Ma man mano che ottengono giocatori e giocatori emergenti, diventano lentamente divertenti: 28-54 nell’anno 2, poi 42-40 nel 2018-19, appena prima dello slot dei playoff.

“Allenarsi ogni giorno è un set interessante”, ha detto Atkinson dopo essere apparso per primo in diversi momenti salienti dell’era, sorprendendo 111-102 dei tanto ambiti sei nella loro prima partita di playoff. “Vogliono tutti crescere e crescere insieme. È facile allenare ragazzi così.

I giocatori non erano superstar, ma erano solidi e si divertivano a giocare insieme: Spencer Dinwity, Gary Levert, Joe Harris, D’Angelo Russell, Jared Allen. Da quel centro puoi costruire la fiducia. Marx aveva fatto quello che aveva promesso: ha fatto guardare le reti, e stanno arrivando?

Poi è successo il 1 luglio 2019.

Vedi: è assurdo discutere ciò che Marx decise quando Kevin Durant era interessato ad appendere il suo singolo al Barclays Center. Anche con un barbone Achille, nonostante un anno di riabilitazione prima di lui, Torrent è stato uno dei due migliori giocatori del pianeta. Gli piaceva Brooklyn, non Manhattan. Ha bisogno di reti, non di nix.

Ma voleva altre cose: voleva una forza secondaria; È così che Irving è diventato una rete. Voleva dare voce a come sarebbero andate le cose a Brooklyn, che è ciò che ha reso Atkinson l’ex partita Net 62 della stagione 2019-20. Non molti atleti possono beneficiare di tali offerte. Durant è uno.

READ  La Corea del Nord testa il primo missile del sottomarino in due anni

Così il titolo principe della cultura è esploso sulla mappa.

Se la caviglia di Irving non fosse esplosa nella serie di Milwaukee o se la dimensione della gamba di Durant fosse stata di un anno e mezzo più piccola, probabilmente avrebbero vinto un titolo l’anno scorso. Ma l’anno scorso non hanno vinto un solo titolo. Irving non poteva rimanere in salute. James Horton non poteva rimanere in salute. In gara 7 i Bucks si sono radunati e un mese dopo hanno marciato attraverso Knob Street, Water Street e Wisconsin Avenue.

“Non vedo l’ora che arrivi il prossimo anno”, ha detto Durant, classico in fallimento.

Forse possono ancora farlo senza Irving. Oppure le circostanze possono cambiare, l’etica può cambiare e la guardia prodiga può tornare. Oppure questo gigantesco esperimento potrebbe essere andato storto nella spazzatura delle buone idee.

Marx ha detto: “Speriamo che Kyrie sia tornato in varie circostanze”.

Questo è quello che ha detto pubblicamente. Personalmente, ti chiedi se ha perso la vecchia mappa che era bloccata nella tasca posteriore di Atkinson quando Marx lo ha gettato sotto l’autobus. Ti chiedi se il principe ereditario della cultura voglia reclamare quella cultura attraverso il Canale di Govanes.