Netanyahu critica la richiesta di mandato della CPI mentre tiene il funerale del presidente iraniano: aggiornamenti in tempo reale

23:44 ET, 21 maggio 2024

Il capo di stato maggiore presidenziale dell’Iran ha rivelato nuovi dettagli sui momenti dell’incidente dell’elicottero

Da Artemis Moshtakian, Mohammad Tawfiq e Anneclaire Stapleton della CNN



Una squadra di soccorso è al lavoro dopo che un elicottero che trasportava il presidente iraniano Ibrahim Raisi si è schiantato a Varsakhan, nella provincia iraniana dell’Azerbaigian orientale, il 20 maggio.

Agenzia di stampa dell’Asia occidentale/Reuters
Reuters

Il capo dello staff del defunto presidente iraniano Ibrahim Raisi ha rilasciato nuove informazioni poche ore dopo la scomparsa dell’elicottero presidenziale.

Gholam Hossein Esmaili era tra i tre elicotteri di ritorno dall’inaugurazione di una diga al confine tra Iran e Azerbaigian, ha detto in un’intervista alla televisione statale IRINN, secondo quanto riportato martedì dal semi-ufficiale iraniano Mehr News.

L’elicottero, che trasportava nove persone, sulla via del ritorno ha incontrato il maltempo ed è scomparso, provocando una ricerca notturna di un’ora nella zona montuosa.

Sul volo di ritorno di domenica, tre elicotteri sono decollati intorno alle 13:00, ora locale, domenica. “Il tempo nella zona era normale”, ha detto Esmali, come citato da Mehr News.

Ha detto che le condizioni meteorologiche erano perfette all’inizio del volo nella zona montuosa di Varsegaon, il luogo dell’incidente.

“Dopo 45 minuti di volo, il pilota dell’elicottero del presidente Raisi a capo del convoglio ha ordinato agli altri elicotteri di aumentare la quota per evitare la nube vicina”, ha detto Esmali.
“Tuttavia, l’elicottero del presidente, che volava tra gli altri due, è improvvisamente scomparso”, ha aggiunto Esmali, citato da Mher news.

Dopo circa 30 secondi dall’inizio del volo sopra le nuvole, Esmaili ha detto che il suo pilota aveva notato che l’elicottero al centro era scomparso. Il pilota ha fatto il giro per cercare l’elicottero del presidente, ha detto.

Esmaili ha detto che sono stati fatti diversi tentativi per contattare l’elicottero del presidente tramite apparecchiature radio, che è atterrato in una vicina miniera di rame dopo il volo. Esmail ha detto che il pilota dell’elicottero su cui stava volando non poteva abbassare la quota a causa delle nuvole.

Il ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir Abdullahian e il capo dell’unità di sicurezza presidenziale, lo stesso elicottero di Raisi, non hanno risposto alle ripetute chiamate dopo la scomparsa dell’elicottero, ha detto Esmali.

“I piloti degli altri due elicotteri hanno contattato il capitano Mostafavi, che era responsabile dell’elicottero presidenziale”, ha detto.

Uno è vivo per tre ore. L’imam della preghiera del venerdì di Tabriz, l’ayatollah Mohammad Ali Alihashem, è stato in grado di rispondere al telefono del pilota e ha detto che l’elicottero si era schiantato in un burrone e lui era in condizioni critiche, ha aggiunto Esmaili.

Dopo aver localizzato l’elicottero precipitato, Esmali ha detto che dalle condizioni dei corpi di Raisi, Abdullahian e altri era chiaro che “sono morti sul colpo”.

Alehashem era vivo per almeno tre ore dopo l’incidente e ha potuto parlare con le autorità diverse volte prima di morire, ha detto Esmali.

READ  Guida definitiva per acquistare una caffe borbone a modo mio nel 2022 - I migliori 40 compilati!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply