Un oggetto misterioso è stato trovato nella Carolina del Nord e gli esperti dicono che potrebbero essere detriti di SpaceX Dragon

Non sono stati segnalati feriti in relazione al presunto pezzo di spazzatura spaziale.

Un uomo nella Carolina del Nord è rimasto sorpreso dopo aver trovato un oggetto enorme e misterioso su un remoto sentiero escursionistico. Secondo il New York Post, Justin Klontz, custode di un campeggio di lusso, ha detto di essere rimasto “scioccato” nel trovare l’enorme oggetto ricoperto da spesse lastre di metallo tenute insieme da chiodi dall’aspetto strano.

Il relitto, che sembra essere ricoperto di fibra di carbonio bruciata, è largo almeno 3 piedi, spesso circa un pollice e alto circa 4 piedi, secondo l’outlet. Sebbene il corpo fosse bruciato, l’area circostante non presentava segni di danni.

“Questo succede una volta nella vita, non succede tutti i giorni. Non sappiamo cosa sia. Tutto quello che sappiamo è che non viene da queste parti”, ha detto Klontz a una stazione televisiva locale.

“Gli ho legato una corda e l’ho drogato con un tosaerba. C’è una possibilità su un milione che atterri, soprattutto se atterrasse da qualche parte fuori dalla pista nel bosco, non lo troveresti mai, ma è successo che atterrasse sulla strada”, ha spiegato.

Vedi l’immagine qui:

Un uomo è rimasto stupito nel trovare un oggetto misterioso lungo una strada di montagna nella Carolina del Nord
diu/gaukonigshofen InCarolina del Nord

Gli esperti ipotizzano che l’oggetto sia caduto sulla Terra dalla navicella spaziale Crew Dragon di SpaceX, secondo il sito web americano “spaziale”. Sito web Space.com. L’astronomo Jonathan McDowell Aggiunto il X Che il relitto “sembra certamente compatibile con l’appartenenza al bagagliaio della Crew-7 Dragon che è tornato in questa posizione martedì.”

READ  Patate nello spazio? L'immagine della NASA della luna di Marte Phobos sbalordisce Internet

Vale la pena notare che la navicella spaziale Dragon è composta da due parti principali: la capsula e il bagagliaio. Il bagagliaio sostiene la navicella durante la salita e trasporta il carico non pressurizzato. Normalmente, il tronco brucia nell’atmosfera durante il rientro, ma a volte parti di esso possono sopravvivere e tornare sulla Terra.

Il proprietario del campeggio Glamping Collective ha detto che intende contattare esperti di aviazione per scoprire esattamente di cosa si tratta e da dove proviene.

“I detriti spaziali non erano nella nostra lista di cose di cui ci aspettavamo di parlare. L’unica cosa che siamo riusciti a trovare è che si trattava di un qualche tipo di detriti spaziali che non assomigliavano a nulla al di fuori di un aereo “, ha affermato Matt Barry, proprietario di The Glamping Collective “.

Non sono stati segnalati feriti in relazione al presunto pezzo di spazzatura spaziale.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply