Vilanova nomina Kyle Neptune: l’allenatore Fordham, ex assistente dei Wildcats succederà a Jay Wright

L’allenatore della Fordham Kyle Neptune è stato nominato il prossimo allenatore di basket maschile di Villanova dopo l’improvviso ritiro di Jay Wright. vidi Convocato una riunione di squadra improvvisata Mercoledì sera ha informato la squadra del suo ritiro dopo 21 stagioni con i Wildcats e ha anche rivelato che Neptune, 37 anni, sarà il suo successore.

Un annuncio è stato dato dalla scuola poco tempo dopo. Venerdì alle ore 10 è stata programmata una conferenza stampa di presentazione.

“Mentre cerchiamo un successore, volevamo un candidato che potesse navigare nel panorama mutevole dell’atletica leggera collegiale e mantenere Villanova in una posizione di forza, ora e in futuro”, ha dichiarato il direttore atletico Mark Jackson in una nota. “Dopo aver incontrato diversi candidati eccezionali, abbiamo trovato tutti questi tratti e altro in Kyle Neptune. Kyle è emerso rapidamente per la sua conoscenza del basket, una recluta intelligente e una capacità naturale di connettersi con studenti-atleti e allenatori”.

Neptune ha iniziato la sua carriera di allenatore nel 2008 a Villanova come coordinatore video e tirocinante manageriale prima di trasferirsi al Niagara per tre anni come assistente allenatore. Successivamente è tornato a Villanova come assistente di Wright dal 2013 al 2021, diventando l’assistente più longevo dei Wildcats sotto Wright prima di lasciare il concerto nel 2021 per assumere il lavoro di Fordham. Durante il suo primo e secondo periodo con il programma, Vilanova ha raggiunto tre finali e ha vinto due campionati nazionali, il tutto guadagnandosi la fiducia dell’Hall of Famer.

Ecco uno sguardo più da vicino a Nettuno e cosa otterrà Vilanova nel suo prossimo allenatore.

Fordham è a corto

Poco più di un anno fa, Neptune ha rilevato Fordham dopo che Jeff Neubauer è stato licenziato. Neubauer ha trascorso sei stagioni al timone del programma segnando cinque stagioni perse e sembrava che Nettuno, un debuttante con una reputazione impressionante, fosse pronto a guidare la scuola in una nuova era. Alla fine, è stata una corsa ripetitiva e un po’ un miscuglio con un finale di 16-16 che ha portato gli arieti nella metà inferiore della classifica A-10. Tuttavia, è stata la prima stagione .500 o migliore dalla prima di Neubauer nel 2015-16, una notevole inversione di tendenza anche un anno fa dopo aver terminato 2-12 nel 2021-22.

READ  Punteggio Heat vs 76: aggiornamenti in tempo reale sui playoff NBA mentre Miami punta a una vittoria per 3-0 sui padroni di casa di Philadelphia

Precedenti periodi a Villanova

Neptune ha iniziato la sua carriera di allenatore come coordinatore video e tirocinante manageriale a Villanova nel 2008 dopo un breve periodo come giocatore professionista all’estero. Quella missione è continuata nel 2010, ma è stato un momento significativo nella storia di Villanova quando i Wildcats hanno raggiunto la loro quarta finale nel 2009 – per la prima volta da quando hanno vinto il campionato nel 1985 – e ancora una volta si sono affermati come una forza nel Big East e oltre .

La seconda missione su Nettuno è arrivata con un titolo di lavoro più grande. Nel 2013, dopo tre anni con il Niagara, è tornato come assistente nell’equipaggio di Wright mentre si faceva le ossa come allenatore senior imparando sotto l’Hall of Famer. Il suo ritorno è culminato in quello che è probabilmente il programma di maggior successo e sostenibile nella storia del programma. Tra il 2013 e il 2021, Villanova ha vinto 233 partite – e anche in una stagione 2020-21 ridotta, segnata in parte da COVID-19 – la sua vittoria ha segnato una media di 29,1 volte a stagione. La scuola non ha mai perso un campionato NCAA durante quel round e ha vinto due titoli.

Gioca una carriera in Lehigh

Conoscere i pro e i contro di Villanova come assistente dovrebbe pagargli i dividendi in quanto si assume le funzioni di capo, ma dovrebbe esserlo anche il suo lavoro di giocatore. Vicino alla Lehigh University, a circa un’ora di distanza in Pennsylvania, dove Nettuno giocava a palla al college.

Neptune ha trascorso quattro stagioni con i Mountain Hawks, con una media di 7,6 punti e 3,9 rimbalzi a partita. Come capitano della squadra nella sua prima stagione nel 2006-07, ha segnato una media di 9,2 punti e 4,8 rimbalzi a partita. Da junior l’anno prima, ha giocato 33 minuti da titolare per la squadra nella sconfitta per 84-47 contro il Villanova sulla fascia.

READ  Risultato Celtics e Heat: aggiornamenti live della partita NBA mentre Boston è in vantaggio per 2-1 su Jimmy Butler, Miami

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply